Palermo

Palermo – Baldini fa volare gli attaccanti, adesso va rivitalizzato Brunori

Dall’Empoli al primo Palermo, nelle sue squadre c’è sempre stato un bomber in doppia cifra.
L’italo-brasiliano è già a quota sette, ma nelle ultime tre gare è rimasto all’asciutto. Con il nuovo modulo può rinascere.
C’è un’altra missione. L’allenatore potrebbe dare una sveglia anche a Fella che non ha reso
come ci si aspettava.

Questo il titolo del Giornale di Sicilia, oggi in edicola.

L’articolo di Benedetto Giardina come nel curriculum di Baldini c’è una costante e cioè che grazie al suo gioco offensivo, ha sempre avuto un attaccante che arriva alla doppia cifra in fatto di gol, anche in stagioni poco brillanti. Dieci gol sono un obiettivo che Brunori vede da vicino ma lui, come tutta la squadra, ha chiuso l’anno in calo. Per gli attaccanti rosanero l’arrivo di Baldini è da sfruttare: il suo modulo di gioco li favorisce.

Catania, tre cordate e un fallimento dietro l’angolo

Infantino alla Carrarese ha realizzato 10 gol prima che Baldini si dimettesse. L’anno prima 16 gol in 24 gare. Ma l’elenco comprende anche Tavano (nel 2017/18), Caccavallo, Lodi e Pozzi e ancora Di Natale e Maccarone. Ma anche il Palermo che guidò per mezzo campionato, vide Luca Toni realizzare 11 gol prima dell’arrivo di Guidolin con cui poi andò a segno altre 19 volte. Insomma, in fatto di attaccanti Baldini sa cosa fare e Brunori è a soli 3 gol dalla doppia cifra. Un altro rosanero che può trarre giovamento dal cambio tecnico è Fella che finora ha agito più che altro da trequartista centrale, dove adesso Baldini vede più Luperini.

Palermo, meglio dire che il miglior acquisto sarà Baldini (forse)

 

LEGGI ANCHE

 Palermo – In sette «sacrificabili», si aspettano offerte

Il Palermo che sfiorò la Champions: il video su YouTube quinto in tendenza

Palermo, Castagnini: “A gennaio difficile fare mercato, tengo stretti i miei”

Palermo, ricordi Ciervo? Un anno fa corteggiato dai rosa, ora brilla in Serie A

SEGUICI SU FACEBOOK | INSTAGRAM | TWITTER

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui