In casa Crotone è tempo di cambiamenti: Pasquale Marino viene esonerato. L’allenatore originario di Marsala è riuscito a fare ben poco nelle 7 partite in cui è stato alla guida dei calabresi: un solo punto. Troppo poco il gruzzoletto raccolto dal tecnico ex Palermo, che è stato dunque sollevato dall’incarico da guida della panchina degli squali. La società ha scelto di affidarsi nuovamente a Francesco Modesto.

“Il Football Club Crotone comunica di aver sollevato dall’incarico l’allenatore della prima squadra Pasquale Marino. Al suo posto ritorna Francesco Modesto. La società ringrazia mister Marino e i suoi collaboratori per il grande impegno profuso durante l’ultimo periodo. La squadra rimarrà in ritiro – come da programma – fino alla gara di Coppa Italia di martedì prossimo contro l’Udinese, prima di fare rientro in città nella giornata di mercoledì per affrontare nella massima concentrazione gli ultimi obiettivi dell’anno solare”, questo quanto si legge nel comunicato ufficiale pubblicato sul sito del club.

L’esperienza di Pasquale Marino al Palermo

Dai tifosi rosanero Pasquale Marino sarà ricordato sicuramente non per i risultati conseguiti, bensì per il fatto che non ha mai realmente seduto sulla panchina rosanero. È stata infatti brevissima la sua avventura al club di Viale del Fante, perché dopo la sua firma il Palermo è fallito.

Una parentesi buia della carriera dell’allenatore siciliano, il quale tuttavia anche in quelle successive non è riuscito a togliersi grandi soddisfazioni. L’esperienza alla guida del Crotone è l’ennesima delusione.

LEGGI ANCHE
SEGUICI SU FACEBOOK | INSTAGRAM | TWITTER

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui