Palermo

Andrea Accardi, difensore del Palermo, è tornato nella lista dei convocati dopo quasi 6 mesi dall’ultima volta. Infatti, il classe ’96 aveva giocato la sua ultima partita ufficiale in occasione degli ottavi dei play-off, in cui i rosanero persero per 1-0 grazie al gol di un altro palermitano: Santo D’Angelo. Un vero e proprio calvario, quello attraversato dal numero 4 della squadra siciliana. L’infortunio al polpaccio, rimediato in una delle amichevoli pre-campionato, lo aveva costretto a non allenarsi più con la squadra. Per guarire, è stato necessario anche il supporto di uno specialista spagnolo, con una conseguente permanenza a Siviglia. Calvario che, come sembra, è giunto al termine. Da domani sarà possibile infatti il suo ingresso in campo, che avverrà di certo gradualmente, vista la lunga assenza dal rettangolo di gioco.

ACCARDI SU INSTAGRAM: “RIECCOCI”

Accardi intanto non sta più nella pelle al pensiero di tornare in campo e lo ha dimostrato attraverso una foto pubblicata sul suo profilo Instagram. Di seguito la riportiamo:

In questi mesi di infortunio il ruolo di Accardi, cioè terzo a destra della retroguardia rosanero, è stato ricoperto alternativamente da Bubacarr Marong e da Alessio Buttaro. Soprattutto il secondo ha dimostrato concentrazione e determinazione, tanto da non far rimpiangere l’assenza del difensore palermitano. Adesso però la concorrenza si farà più che fitta, vista la presenza di ben 7 centrali in tutta la rosa. Ciò porterà sicuramente qualche grattacapo in più a mister Filippi, ma il tecnico di Partinico non potrà che salutare con gioia il ritorno di un difensore di tale livello. Accardi è pronto a riprendersi il suo Palermo, la sua città.

LEGGI ANCHE

Dalla Paganese alla «partitissima», per il Palermo è un mese verità

Rino Foschi: “Roma società seria. Mourinho? Vi dico la mia”

Delio Rossi: “Esonero del 2013? Ferita che sanguina ancora”

SEGUICI SU FACEBOOK | INSTAGRAM | TWITTER

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui