zeman

Zdenek Zeman, tecnico del Foggia, ieri ha raggiunto un traguardo importante per la carriera di un allenatore: la quota di 1000 panchine in Italia tra le varie categorie professionistiche. Un record straordinario quello del tecnico ceco, accompagnato da una festa con il suo Foggia in virtù della conquista dei tre punti contro la Paganese. Una domenica indimenticabile.

Il tecnico del Foggia è riuscito così a raggiungere José Mourihno. L’allenatore della Roma, infatti, in questa stagione ha conquistato lo stesso record nella partita contro il Sassuolo. Zdnek Zeman e José Mourihno hanno in comune una forte personalità e forse anche per quello sono riusciti a togliersi grandi soddisfazioni in carriera.

La carriera di Zeman

La carriera di Zdnek Zeman parte nel 1981 proprio dal Palermo, dove allenò le giovanili fino al 1983. Successivamente il suo curriculum si è arricchito con tante esperienze, in tutte le categorie di Italia e non solo: possiamo parlare anche delle stagioni  all’estero con il Fenerbahçe e il Lugano. Il tecnico, inoltre, è conosciuto anche per il suo schema di gioco, il 4-3-3, divenuto un marchio di fabbrica. La sua storia, però, è legata in particolare a quella del Foggia dove allena tutt’ora. Una piazza, quella pugliese, che è stata fondamentale per la sua crescita e che non ha mai dimenticato, tornandoci più volte nel corso degli anni.

Il comunicato della Lega Pro

Anche la Lega Pro ha voluto omaggiare il tecnico del Foggia. Tramite un post pubblicato sui propri canali social ha ripercorso la storia calcistica del tecnico, con un excursus delle serie in cui ha militato. A questo è stato allegato anche un messaggio di congratulazioni: “ZeMille, congratulazioni Maestro. Panchina numero 1000 in Italia, oggi, per Zdenek Zeman, allenatore del Foggia”

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da Lega Pro (@legaproofficial)

LEGGI ANCHE

[FOTO] Dall’Oglio colleziona 200 presenze tra i professionisti: festa social

Messina, Capuano: “Trattati come bestie, digiuni ad aspettare. Uno dei miei è svenuto”

Mirri-Di Piazza, udienza a Catania

SEGUICI SU FACEBOOK | INSTAGRAM | TWITTER

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui