Messina, Capuano

Eziolino Capuano, il tecnico del Messina, è intervenuto in conferenza stampa per parlare del match disputatosi ieri contro il Catanzaro. La partita, che era prevista per le 17.30, è stata rinviata alle 20 per un caso di Covid tra le fila della squadra siciliana. Un evento che, secondo l’allenatore, ha dato origine ad un’odissea per la sua compagine: un viaggio interminabile, attese per i tamponi e stanchezza generale.

Le dichiarazioni di Capuano

L’allenatore dei messinesi ha sottolineato come sia inammissibile rimandare una gara di poche ore, senza tenere in considerazione le condizioni di una squadra. È per questo che, di conseguenza, ritiene che le regole vadano cambiate: “Indipendentemente dal risultato, credo che quanto vissuto oggi non lo avevo mai visto in 32 anni di calcio, è una pagina vergognosa. Il Catanzaro non c’entra nulla ma le regole vanno cambiate, a beneficio di tutti. Siamo stati per sei ore in mezzo alla strada, senza mangiare. Siamo dovuti andare in una farmacia, dove abbiamo aspettato per tre ore e mezza per effettuare i tamponi”.

Il Messina, dunque, a detta del suo tecnico, si è ritrovato ad affrontare la gara in condizioni fisiche precarie, sia per la stanchezza che per le lunghe ore di viaggio. Tanto che un giocatore, durante il riscaldamento, sarebbe anche svenuto: “I ragazzi sono stati eroici. Siamo entrati in campo dopo avere mangiato soltanto un toast in 14 ore e poi nel riscaldamento un calciatore è svenuto. Si poteva rinviare a domani, anche perché non avremmo certo recuperato gli infortunati o gli squalificati. Abbiamo rischiato di perderne altri. Non si possono trattare gli esseri umani come bestie, ci vuole buon senso”

Tutto ciò avrebbe inevitabilmente, secondo l’allenatore, inciso sulla prestazione, che ha portato alla sconfitta per 2 a 0 contro il Catanzaro. Parole forti quelle di Eziolino Capuano, che evidenziano un malcontento generale sulla gestione della situazione.

LEGGI ANCHE

Rosa da urlo, si può fare…

Una vittoria da squadra

Mirri-Di Piazza, udienza a Catania

SEGUICI SU FACEBOOK | INSTAGRAM | TWITTER

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui