vibonese palermo

Dopo la gara contro la Virtus Francavilla, nel turno infrasettimanale della decima giornata di Serie C Girone C, sofferta ma vinta 1-0 grazie alla rete di Matteo Brunori, il Palermo di mister Filippi può ancora cercare di accorciare le distanze dalla capolista Bari e sperare nel tanto ambito salto di categoria.

I numeri attuali

Nel precedente impegno di campionato, il Foggia di Zeman è riuscito a fermare la serie positiva di vittorie del Bari, strappando un pareggio: a trarne beneficio i rosanero che, con la vittoria di mercoledì sera al Barbera, si sono portati a -8 dai biancorossi.

Successo ottenuto nonostante il clima di tensione che si respirava nel corso del match aggravato prima dall’espulsione del difensore Perrotta per aver commesso un fallo pericoloso, poi dall’inibizione del ds Castagnini, su decisione del Giudice sportivo, per aver perso il controllo nei confronti di un dirigente della squadra ospite.

Punti sprecati

A criticizzare ulteriormente la situazione, certe scelte, poco gradite dai tifosi, di mister Filippi: già nelle prime gare di campionato, in tal senso, il tecnico partinicese rischiava di essere messo in discussione.

Basti pensare, per esempio, al pareggio casalingo contro il Catanzaro, attualmente secondo in classifica con 20 punti in 10 partite o, ancora, alla stangata in casa Turris, dopo un dignitoso 3-0 contro il Foggia che aveva “riacceso le speranze” degli ultras e della squadra in primis.

Una partita da non sottovalutare

La prossima trasferta contro la Vibonese, in programma domenica 24 ottobre alle 14:30, sarà dunque un’opportunità in più non solo per collezionare la quinta vittoria in campionato . I tre punti, infatti, servirebbero anche a sgombrare eventuali nuvole sulla permanenza di Filippi in panchina. Una partita, certamente non da sottovalutare, nonostante i rossoblu occupino la zona più bassa della classifica.

LEGGI ANCHE

Palermo, previste piogge e forti temporali nel weekend: la nota

Vibonese-Palermo, sabato Filippi in conferenza stampa

Catanzaro, ds Pelliccioni: “Bel testa a testa col Bari, Palermo da alta classifica”

Bari, al via il “Mini abbonamento” per i tifosi: i dettagli dell’iniziativa

SEGUICI SU FACEBOOK | INSTAGRAM | TWITTER

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui