Palermo Primavera Rinaudo

Leandro Rinaudo si dice soddisfatto della vittoria del Palermo Primavera contro il Bari per 3-1. L’ex giocatore rosanero ai microfoni di TifosiPalermo.it ha commentato il successo degli uomini di Di Benedetto.

LE DICHIARAZIONI DI RINAUDO SUL PALERMO PRIMAVERA

Grande vittoria dei giovani rosanero, che contro il Bari dimostrano ancora grande personalità. A cosa possono ambire questi ragazzi?

“Per quanto riguarda la partita di oggi e quello che stanno facendo sia i ragazzi che il mister, io credo che questo sia un gruppo abbastanza affiatato. Tutti stanno dando un grande contributo, anche quelli che stanno trovando poco spazio e credo che questo sia fondamentale. Stiamo affrontando un campionato molto difficile, ma stiamo crescendo partita dopo partita: non facciamo pronostici su quello che potrebbe succedere o potrebbe fare questa squadra, ma siamo molto concentrati in questa fase. Un plauso va a tutta la rosa, al mister e allo staff. Tutti stanno facendo un lavoro davvero importante”.

Il primato in classifica condiviso con Catanzaro e Catania può aumentare le pressioni sui ragazzi? O può stimolarli a fare sempre meglio?

“Siamo molto concentrati su noi stessi. Ogni giorno affrontiamo questa nuova stagione con grande passione e professionalità soprattutto. Per questo motivo le pressioni non credo facciano bene: siamo consapevoli sul fatto che si tratti di un campionato molto difficile in cui militano squadre come il Catania e il Catanzaro, per esempio, che giocano da tantissimi anni rispetto a noi. Sono delle squadre molto più oliate e assemblate negli anni, così come il Bari e altre compagini. Sappiamo che dobbiamo guardare il nostro lavoro e andare avanti partita dopo partita con tanta dedizione e serietà. Sono contento che, pian piano, stia venendo fuori il lavoro che tutti noi mettiamo in pratica”.

LEGGI ANCHE

Primavera 3, Palermo-Bari 3-1: Termina il match. Rosa primi con il Catania

Prima il ritiro con l’Atalanta di Gasperini, oggi pedina inamovibile della Turris

Pordenone, Lovisa vuole Tedino: “Con lui ottimo feeling, Rastelli non obbediva”

SEGUICI SU FACEBOOK | INSTAGRAM | TWITTER

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui