Andrea Accardi

Sembrava che dovesse restare fuori per poche settimane, che potesse saltare soltanto le prime giornate di campionato. Andrea Accardi, terzino del Palermo, si era infortunato nella settimana che antecedeva l’inizio del campionato al tendine d’Achille. Poi il palermitano si era ripreso ed era pronto a rientrare in gruppo, quando un altro infortunio, questa volta al polpaccio (lesione), lo ha tenuto ancora fermo ai box. Anche in questo caso, si pensava potesse essere soltanto un piccolo affaticamento.

L’infortunio di Accardi è però più grave del previsto. Come sappiamo, e come documentato anche dalle storie instagram del ragazzo, il difensore rosanero si trova in Spagna, a Siviglia, per farsi curarare da un fisioterapista specializzato del settore. Un “sacrificio”, che il 26enne sta compiendo per recuperare più in fretta dall’infortunio e tornare in campo ad aiutare i suoi compagni. La buona notizia per i tifosi rosanero, e anche per lo stesso calciatore, è che il recupero sta procedendo a gonfie vele.

Se tutto dovesse procedere per il verso giusto, escludendo quindi ulteriori ricadute o acciacchi, Accardi dovrebbe infatti rientrare in gruppo nei prossimi giorni. Si tratterebbe, chiaramente, di un ritorno graduale che lo stesso Filippi dovrebbe saper gestire al meglio, vista la delicatezza del problema. Quello che importa è che il difensore sta meglio e non vede l’ora di tornare in campo per dare il suo contributo. Se tutto dovesse procedere per il verso giusto, lo ribadiamo, il terzino potrebbe essere aggregato in gruppo già dalla prossima settimana.

LEGGI ANCHE

Fabio Lupo, il ds «senza grinta»: una carriera tra dimissioni ed esoneri

Marino elogia Vazquez: “A Parma fa la differenza, può ancora giocare in A”

Luca Toni: “I razzisti vanno radiati dagli stadi di calcio”

SEGUICI SU FACEBOOK | INSTAGRAM TWITTER

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui