Castagnini

“In attacco siamo al completo, non arriverà più nessuno”. Erano state queste le parole di Renzo Castagnini rilasciate qualche giorno fa ai nostri microfoni. Chiare, concise, comprensibili al popolo. Allora come è possibile che nelle ultime 10 ore siano usciti due nomi per il reparto offensivo? La trama si infittisce. Le ipotesi potrebbero essere due: a qualcuno sono sfuggite le parole del direttore sportivo rosanero, oppure nelle ultimissime ore qualcuno in attacco è pronto a fare le valigie.

Il primo nome è uscito questa mattina sulle pagine di TuttoSport. Si tratta di Simone Ganz, l’attaccante 27enne di proprietà dell’Ascoli ma girato in prestito al Mantova nell’ultima stagione. Ai Playoff ha siglato 1 gol su calcio di rigore nel primo turno contro il Cesena, mentre nella regular season ha collezionato 10 gol in 30 presenze. Sarebbe pure un’ottima pedina nello scacchiere, ma al Palermo poco importa, visto che il reparto avanzato è completo.

Il secondo profilo che sarebbe vicino al Palermo, secondo quanto raccolto da TuttoC.com, sarebbe quello di Michele Vano; una vecchia telenovela, verrebbe da dire. Uno dei classici nomi che aleggia da almeno 2 anni sulle sorti del Palermo, per il quale però non è mai nata una trattativa. E ce lo ha confermato, in seguito alla “freschissima” indiscrezione uscita, anche il suo procuratore qualche minuto fa: Non c’è al momento nessuna trattativa, il giocatore è noto che piace al Palermo da tempo, ma mi sento di poter dire che non c’è assolutamente nulla almeno per il momento”.

Allora come stanno le cose? Nè Simone Ganz, nè Michele Vano, gli ultimi nomi circolati in queste ore, rappresentano obiettivi concreti per il Palermo. Possono essere attaccanti che piacciono, come piacciono tante cose nella vita, nulla di più (almeno per il momento). Da informazioni raccolte dalla nostra redazione, poi, non ci risulta che sia cambiato qualcosa in avanti sul fronte cessioni. Al momento, giorno 4 agosto 2021, non c’è un attaccante del Palermo che abbia palesato la voglia di andar via o che stia firmando per un altro club. Per cui vale ancora la parola di Castagnini: “L’attacco è al completo”.

LEGGI ANCHE

Coppa Italia, turno preliminare: le gare delle squadre di Serie C

Mato Jajalo riparte “da zero” e pensa al proprio futuro

Palermo – Non si molla su Fantacci e Dall’Oglio

SEGUICI SU FACEBOOK | INSTAGRAM TWITTER

6 Commenti

  1. Ma su questo sito fate i portavoce del Palermo? Non spaventatevi il Palermo non comprerà più nessuno, hanno speso zero, le “vostre” tasche sono al sicuro..
    Secondo me invece servirebbe un giocatore offensivo, manderei via Kanoute.

  2. Non ho mai scritto commenti offensivi. Faccio le giuste critiche.
    Se per voi questo Palermo è forte e lotteremo per il primo posto ne prendiamo atto.
    Poi dipende anche dalle vostre aspettative, i tifosi vogliono la promozione in serie B.
    Fino adesso hanno speso praticamente zero, non vediamo una società che vuole costruire una squadra forte che parta da favorita. Mirri puo’ dire quello che vuole ma alla fine contano i risultati.

  3. Nel Palermo ci sono state 4 uscite in fase offensiva(rauti,Lucca, Saraniti, Santana) e 3 entrate (fella,soleri,Brunori) perciò logicamente la società dovrebbe prendere un’ulteriore rinforzo ,ma conoscendo il parsimonioso ed i due suoi compari il Palermo 2021/2022 rimarrà così

  4. In difesa Lancini non mi convince, a centrocampo manca un giocatore e in attacco manderei via Kanoute e lo sostituirei con uno più forte

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui