Buttaro

Uno dei volti nuovi del Palermo in ritiro a San Gregorio Magno è il giovane Alessio Buttaro, difensore classe 2002 proveniente dalla Primavera della Roma. Il neo rosanero è stato il protagonista della conferenza stampa di oggi:

Gruppo unito, mi hanno accolto molto bene. Sono stati subito tutti solidali, i ragazzi più esperti…. Con Silipo ci ho parlato prima e mi ha consigliato di venire qua per crescere; è un’ottima piazza che permette di stare bene. Mi ha fatto integrare nel gruppo e qui spero di avere una grande crescita. Devo dire che anche in Primavera della Roma ho fatto tutti i ruoli, sia a 4 che in difesa a 3. Posso dare molto al mister per i vari ruoli. Spero di fare bene e di soddisfare le esigenze, ringrazio il mister.

Palermo-Cianci, incontro nelle prossime 48 ore. Si prova a chiudere

Come dicevo prima sapersi adattare in campo alla situazione della partita è importante. Il mister può metterti magari per contenere o magari per spingere, nel mio caso più nella fase difensiva. Sono molto contento di fare più ruoli e che abbia molta duttilità. Passare dalla Primavera ad una squadra come il Palermo è bello ed è importante giocare decisi soprattutto nei contrasti.
Dai compagni più grandi posso solo apprendere molto. Nelle prima settimana ho visto il livello dei miei compagni e posso solo apprendere. Mi piace molto come gioca Accardi e come si muove, poi mi trovo bene con Buba.

Devo dire che sicuramente lo stacco primavera-prima squadra si farà sentire. La mia famiglia e gli amici così come la ragazza, mi saranno vicini. Cerco di vedere il lato positivo delle cose; Roma mi manca ma adesso Trigoria per me è chiusa. L’obiettivo è di cercare di salire e fare il massimo.  Come punto di riferimento mi trovo bene a stare con i compagni più grandi perché mi porta a ricercare sempre meglio.

[GALLERY] Palermo, le foto più belle dei primi giorni di ritiro a San Gregorio

Aziz Toure e l’occasione mancata del ritiro con la prima squadra. Ecco perchè…

LEGGI  ANCHE

Palermo, accordo raggiunto per Fella: calciatore diretto in ritiro

Per vincere il campionato bisogna fare tutto bene. E il Palermo…

Palermo, Fella ma non solo: le opportunità dai club in difficoltà

Chievo Verona come il Palermo? Non sarà Serie D: ecco lo scenario

Terremoto fra B e C: escluse 6 squadre. Rivoluzionati i gironi di Lega Pro

SEGUICI SU FACEBOOK | INSTAGRAM TWITTER

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui