Palermo Femminile

È terminata sul risultato di 2-6 la gara tra Monreale femminile Palermo femminile. Le rosanero si confermano campionesse indiscusse del campionato di Serie C. Le ragazze di Antonella Licciardi, infatti, vincono ancora nonostante il salto di categoria sia arrivato matematicamente già la scorsa giornata.

La cronaca di Monreale-Palermo femminile

Quest’oggi al “Ribolla” non c’è stata storia. Il primo gol, a firma di Dragotto, è arrivato nei primi istanti del match con una conclusione di punta sull’uscita del portiere, dopo l’illuminante filtrante di Viscuso. Poco dopo Impellitteri prova il tiro dalla distanza e quest’ultimo, sebbene non sia irresistibile, entra in porta con la complicità del portiere avversario. Sul finale del primo tempo Chiara Dragotto firma la doppietta, ma nel tabellino c’è spazio anche per una delle giocatrici del Monreale. È Viscuso Noemi ad andare in rete con un pallonetto. Le due squadre tornano negli spogliatoi sul risultato di 1-3.

Il secondo tempo non inizia nel migliore dei modi per il Palermo femminile, che subisce subito una rete. Il Monreale femminile riesce ad accorciare le distanze grazie a Purpura, che sorprende Sorce con un pallonetto. Il portiere non convince l’allenatrice Antonella Licciardi e viene sostituita al 67′. La gara successivamente si mette in discesa per le rosanero. Quattro minuti dopo, infatti, Dragotto fa una grande giocata in palleggio, entra in area e calcia al volo. Figuccia respinge ma Renda è lesta a ribadire sul palo alto. Nel finale Dragotto firma persino il tris sulla respinta di un palo. A chiudere il tabellino dei marcatori, tuttavia, è Pellegrino, che distrugge la fascia e segna di sfondamento sulla respinta del portiere. La gara termina sul risultato di 2-6.

LEGGI ANCHE

Quella volta che Romelu Lukaku fu quasi un calciatore del Palermo

[FOTO] Palermo primavera: i complimenti della società

Finale Play-off serie C: ecco dove vedere Padova-Alessandria

SEGUICI SU FACEBOOK | INSTAGRAM TWITTER

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui