Serie C play off

Serie C – Play off: le classifiche reali con il coefficiente di compensazione

Il fallimento del Trapani e la sua mancata partecipazione al campionato di serie C, girone C, ha complicato non poco il normale svolgimento del torneo, con le squadre obbligate ad osservare un turno di riposo sia all’andata che al ritorno. Ma ha creato anche delle classifiche che non possono essere paragonate fra i tre gironi.

Questo perché nei gironi A e B ogni squadra ha giocato 38 gare mentre nel girone C soltanto 36. Adesso però servirà riequilibrare tutto in vista delle fasi finali dei play off dove si dovranno creare delle teste di serie proprio in base alla classifica finale, ai punti conquistati e altri parametri che di volta in volta verranno utilizzati in caso di parità dei precedenti.

I criteri saranno in ordine: 1)piazzamento in classifica; 2) punti conquistati; 3)numero di vittorie fatte ; 4) gol fatti. Diventa dunque fondamentale stabilire i punti realmente conquistati e per farlo bisognerà ricorrere al famoso coefficiente di compensazione, solo per le squadre del girone C. I punti conquistati in classifica saranno moltiplicati per 1,05555556 e si stabilirà la reale classifica di tutte le squadre partecipanti ai play off.
Questi i punti conquistati dalle squadre dei gironi A e B.

I due gironi senza coefficiente di compensazione

Girone A
2. Alessandria 68
3. Renate 65
4. Pro Vercelli 63
5. Pro Patria 61
6. Lecco 60
7. AlbinoLeffe 57
8. Pontedera 55
9. Grosseto 54
10. Juventus U23 52

Girone B (una squadra in più perchè nel girone è presente la migliore 4a assoluta)
2. Padova 79
3. Südtirol 75
4. Modena 70
5. FeralpiSalò 60
6. Triestina 59
7. Cesena 57
8. Matelica 56
9. Sambenedettese 50
10. Mantova 49
11. Virtus Verona 49

E questi i punti delle squadre del girone C, quelli di fine stagione e quelli dopo il ricalcolo con il coefficiente di compensazione:

2. Catanzaro 68  — 71,777
3.Avellino 68  —  71,777
4. Bari 63  —  66,500
5. Juve Stabia 61  —  64,388
6. Catania 59  —  62,277
7. Palermo 53  —  55,944
8. Teramo 52  —  54,888
9. Foggia 51  —  53,833
10. Casertana 45  —  47,500

Perché tutto questo?

Perché, come vi abbiamo scritto in un nostro precedente articolo, a partire dalla prima fase nazionale, e anche nelle successive, si stabiliscono le teste di serie. Poichè non esistono più distinzioni fra gironi, le squadre vengono ordinate sulla base del miglior piazzamento in classifica, dei punti conquistati e del numero di vittorie fatte e gol fatti. E sarà importante farlo tenedndo conto delle classifiche compensate con il coefficente suddetto.

LEGGI ANCHE

Meglio di così non poteva andare e ora… forza Foggia e Casertana

Serie C, unico girone da Bolzano a Palermo. E poi la C2…

Palermo-Teramo: ufficiale la variazione di orario, ecco quando si disputerà il match

SEGUICI SU FACEBOOK | INSTAGRAM TWITTER

1 commento

  1. Siete gli unici a Palermo insieme a fusirosanero che fate sto lavoro delle statistiche , bravi. Ragazzi un consiglio… mettete l’orario nelle notizie sotto il titolo

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui