Palermo - Boscaglia

E’ arrivata pochissimi minuti fa la comunicazione ufficiale da parte del Palermo, Roberto Boscaglia è stato esonerato dopo la tragica (in termini sportivi) sconfitta in trasferta con la Viterbese.

L’episodio Kanoutè in settimana aveva lasciato intuire che qualcosa tra giocatori e allenatore si fosse rotta e le espulsioni di Almici e Odjer hanno confermato questa ipotesi.

Boscaglia non è riuscito nell’impresa di portare la squadra dove ci si aspettava, non aiutato dall’organico qualitativamente al di sotto degli standard necessari per disputare un campionato da protagonisti e reo di non aver preso per mano la squadra nei momenti più bui della stagione. La squadra, a pochi giorni dal derby con il Catania, è stata affidata a Giacomo Filippi.

Ecco il comunicato del Palermo:

“Il Palermo FC comunica di aver sollevato dall’incarico l’allenatore Roberto Boscaglia. La guida tecnica della Prima Squadra è stata affidata all’allenatore Giacomo Filippi. I rosanero domani andranno in ritiro per proseguire la preparazione in vista della gara di mercoledì sera a Catania.”

4 Commenti

  1. Boscaglia doveva essere esonerato già tre mesi fa dopo la sconfitta in casa contro la turris. Non capisco però la scelta del vice di Boscaglia come sostituto, non ha senso, spero che è una scelta solo temporanea.

  2. Ottima notizia. Boscaglia non ci aveva capito nulla. 27 formazioni diverse!. adesso via Sagramola e Castagnini. Quindi vendita del Palermo a chi ha disponibilità economica e soprattutto amore per i nostri colori. sarebbe interessante conoscere i criteri in base ai quali Hera Hora si è aggiudicata la rinascita del Palermo. vero sig. Sindaco???

    • Semplice al bando si erano presentati: Jeff bazos (proprietario di Amazon), bill gates, il fido York capital, habramovic e Mirri, l’ha spuntata lui, intanto perché a differenza del Russo non aveva alcuna squadra a carico, poi ha superato la concorrenza plurimilionaria degli altri in quanto ha dimostrato al sindaco maggiore senso di appartenenza.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui