Palermo - Boscaglia

L’allenatore del Palermo Roberto Boscaglia ha parlato in mixed zone alla fine della partita contro la Turris. Queste le dichiarazioni di Boscaglia:

“Un passo in avanti in generale, tre punti importanti per noi. Ci danno fiducia, fanno crescere l’autostima. Una partita particolare, che abbiamo dominato, facendo gol e tante azioni. Il gol alla fine del primo tempo poteva destabilizzarci ma ho detto ai ragazzi di non pensarci. Nel secondo tempo siamo entrati bene in campo, facendo subito gol. Loro erano una squadra tosta, che sapeva allungarsi, ma abbiamo saputo soffrire senza mai vacillare”.

“Valente ha avuto un risentimento muscolare alla fine del primo tempo e gli avevo chiesto di tenere sino a fine tempo per non sciupare lo step. Purtroppo alla fine abbiamo sbagliato le uscite e abbiamo preso gol. Adesso è troppo facile parlare di Lucca, ne parlano tutti. Dobbiamo sapere che dietro lui ci sono ragazzi importanti, che devono darci una mano e lo stanno facendo. Poi i numeri di Lucca sono chiari. Noi non dobbiamo prenderci nessun merito dei suoi numeri”.

“Dobbiamo avere coraggio in tutte le situazioni, non solo quando stiamo vincendo. Dobbiamo essere consapevoli di potere ribaltare le partite, a patto che tutti quanti si diano una mano. Mi è piaciuto tantissimo il fatto che alcuni giocatori abbiano giocato anche fuori ruolo, come è successo oggi a tre giocatori per emergenza. Nell’emergenza c’è la squadra: non c’è ruolo, non c’è situazione tattica che tenga”

 

 

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui