Lucca Palermo

Lorenzo Lucca ha sete di rivincita: il giovane attaccante rosanero, ha soli 20 anni, ma ad onor del vero ha già mostrato una discreta personalità.

Nonostante le critiche della piazza, per alcune prestazioni poco convincenti, l’ex Torino ha avuto la forza di non lasciarsi condizionare, lavorando duramente per garantire quei gol necessari al Palermo per il raggiungimento dei playoff.

Proprio ieri l’ultimo dei 6 gol fin qui realizzati, che stava per regalare alla squadra tre punti pesantissimi contro la prima della classe. Per carità, non sono mancati gli errori in queste giornate, anche ieri un’incertezza a tu per tu con il portiere, ma data la giovane età qualcosa si deve pur perdonare.

Non dimentichiamo del resto, che non doveva essere lui a trascinare il reparto offensivo del Palermo: da solo è riuscito a mettere più marcature di tutti gli esterni offensivi messi insieme.

Potrà essere lui la punta del futuro rosanero? Di certo, ad oggi, Boscaglia pare non avere dubbi: Lucca ha nettamente superato nelle gerarchie il più esperto Saraniti. Forse tutti quanti, dovremmo un po’ rivedere la nostra considerazione sul nuovo ariete rosanero.

LEGGI ANCHE:

PRESTAZIONE CONVINCENTE: MA CHI GUARDA LA CLASSIFICA…

2 Commenti

  1. Lucca e rauti tra qualche annetto giocheranno in categoria superiori ma attualmente al Palermo serviva una punta d’esperienza da categoria superiore.

  2. Per un campionato tranquillo o per conquistare la salvezza va bene puntare su Lucca, ma se l’obbiettivo è la promozione in serie B servono altri attaccati più forti.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui