Felici

Mattia Felici e Antonio Di Gaudio: più che autentiche trattative, due idee interessanti per il mercato invernale.

Felici, dopo diversi infortuni, sta trovando pochissimo spazio nel Lecce di Corini. In estate il Palermo aveva sperato fortemente di trattenerlo ma era tornato alla casa madre.

Il jolly offensivo sarebbe rimasto volentieri in rosanero e chissà che non possa tornare adesso se per caso il Lecce dovesse decidere di darlo in prestito per fare esperienza.

Per Mattia l’avventura palermitana è stata fondamentale per la sua crescita con 25 partite, 4 gol e 3 assist che lo hanno fatto amare da tutta la piazza rosanero, ed un suo ritorno sarebbe più che gradito.

Di Gaudio è in uscita dal Verona dove è fuori lista e sicuramente cambierà maglia, una posibile destinazione potrebbe essere proprio la squadra di Dario Mirri.

Sono diverse le richieste in Serie B ma potrebbe essere contento di tornare a Palermo dove ha giocato solo nel settore giovanile.

Per il funambolo ex Carpi grande esperienza tra A e B.

In Serie A, 41 partite condite da 3 gol e 4 assist, ma è soprattutto in Serie B che è riuscito ad evidenziare la sua caratteristiche con 160 gare, 22 gol e 17 assist.

Ma Di Gaudio ha mai giocato in Serie C? Sì, nel biennio 2011-2013 con 34 partite e 4 gol, la sfida nella propria città potrebbe interessare molto all’ala sinistra 31enne.

LEGGI ANCHE

Il Palermo come la sora Camilla: tutti lo vogliono, nessuno la piglia

Mirri risponde a Di Piazza: “Caro Tony, io non mollo, noi non molliamo…”

C’è un aspetto che pone più dubbi sul girone di ritorno del Palermo

SEGUICI SU FACEBOOK | INSTAGRAM | TWITTER

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui