Il rituale della foto di squadra è ormai da anni un appuntamento imprescindibile per ogni club.

Solitamente sempre molto generiche con giocatori in posa e sorrisi splendenti, quest’anno però il Modena si è schierato nella propria casa lo stadio ‘Braglia’ con addosso le mascherine protettive, lanciando un chiaro messaggio a favore della prevenzione al virus Covid-19.

“Il momento è molto delicato, sicuramente non mancano le difficoltà, ed è proprio in momenti come questi che vanno rispettate le regole. Le disposizioni del Governo sono l’unica strada possibile e percorribile per salvaguardare la salute e fermare la curva dei contagi. Cari tifosi del Modena, cari sportivi di tutta Italia, indossate sempre le mascherine, anche all’aperto, come abbiamo fatto tutti noi. Tutti uniti ce la faremo a sconfiggere la bestia che ha cambiato il modo di vivere di ognuno. Negli stadi manca il calore della gente, i cori, gli applausi e il fare gioiosamente rumore per la propria squadra del cuore. I nostri supporters sono un patrimonio importante, lo sono per tutti i team a qualsiasi latitudine. La nostra speranza e quella di poter abbracciare presto in uno stadio la nostra gente e le tifoserie avversarie. Nel frattempo ognuno faccia la propria parte per mettere all’angolo quanto prima il Covid19, indossando la mascherina, mantenendo il distanziamento sociale e lavandosi spesso le mani. Poche regole per la tutela di ognuno di noi e dei nostri cari. Quando tutto sarà finito, potremmo gioire come accade per una vittoria, o forse anche di più”.

LEGGI ANCHE

Mercato Palermo, occasione da Livorno? Marsura e Agazzi…

Palermo-Turris: ciak, stavolta si gira, cambia il trailer… e l’intero film!

SEGUICI SU FACEBOOK | INSTAGRAM | TWITTER

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui