Il Trapani, dopo aver conquistato l’iscrizione al prossimo campionato di Serie C, deve guardarsi in società per la cessione delle quote.

Il Trapani è in pieno caos: stadio vietato alla squadra

BIVIO

Sono due le cordate disponibili a prendere le sorti del club. L’imprenditore Gianluca Pellitto, residente ad Avezzano, e il comitato “C’è chi il Trapani lo ama”, un gruppo di almeno 10 imprenditori locali che potrebbero sostenere lo sforzo economico. Il presidente Fabio Petroni, fa il punto della situazione in un’intervista rilasciata a TuttoMercatoWeb, sottolineando la seconda opzione quella in vantaggio.

Petroni (pres. Trapani): “Non possiamo permetterci i dipendenti”

ULTIMO GIORNO

“Il sindaco, con il quale abbiamo ottimi rapporti, ha favorito gli incontri con un comitato di imprenditori trapanesi, che per noi ha la priorità. Abbiamo già depositato la documentazione da un notaio, ma abbiamo dato un termine ultimo, fissato a stasera. Se nessuno si farà avanti, cederemo ad altri, ci sono altri due gruppi interessati, e la trattativa non salterà: domani sera il Trapani avrà un nuovo proprietario”.

LEGGI ANCHE

Serie C, anche il Bisceglie nel girone del Palermo

[VIDEO] Coppa Uefa, 15 anni fa il Palermo fece il suo esordio

Il Palermo torna al “Barbera” senza tifosi e con le mascherine

SEGUICI SU FACEBOOK | INSTAGRAM | TWITTER

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui