Nessuna modifica: gli stadi resteranno chiusi. A confermare è  Il Comitato Tecnico Scientifico che non ha modificato la propria decisione dopo la riunione di oggi. Il protocollo di prevenzione resta così invariato, anche per i tamponi. Chiaramente, per le squadre professionistiche.

Negli scorsi giorni sia le leghe che Gravina, attuale presidente della FIGC avevano sostenuto la riapertura, anche parziale, chiedendo così di intervenire sull’attuale rigidità del protocollo, anche sui tempi che intercorrono tra un test e l’altro. Ma dal comitato la decisione è netta,  per il momento non ci sarà nessuna riapertura.

LEGGI ANCHE

Serie C, domani il calendario. Ecco dove seguire i sorteggi

Mercato Palermo, interesse per Foglia dell’Arezzo

Coronavirus, i bollettini del 15 settembre: lieve aumento di contagi in Italia

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui