Gli ultimi 90 minuti per decidere l’ultima promozione in Serie A saranno decisivi per Spezia e Frosinone. L’apice della propria storia contro un ritorno che potrebbe essere immediato. Si parte dall’1-0 per i liguri dell’andata, grazie al gol del palermitano Gyasi. Dall’Alberto Picco di La Spezia, segui la finale playoff di ritorno di Serie B con la nostra diretta testuale!

   LIVE   

SPEZIA – FROSINONE 0-1

62′ Rohden

23:46 – Grazie per l’attenzione, l’appuntamento è alla prossima diretta testuale. Un saluto da Salvo Geraci!

📸 23:42 – Che gioia in casa Spezia!

🎥 23:39 – La festa completa dopo il fischio finale

23:34 – I giocatori dello Spezia vanno festeggiare con i tifosi prima della ringhiere dello stadio

📸 23:33 – I complimenti della Lega B

📸 23:31 – Al cielo il trofeo dei playoff di Serie B

23:28 – La Regione Liguria si complimenta con la squadra. L’anno prossimo, la Serie A sarà rappresentata da 3 squadre: Genoa, Sampdoria e… Spezia!

🎥 23:27 – L’esterno dello stadio è una bolgia

🎥 23:26 – Il video dei festeggiamenti in campo

📸 23:19 – Liguri ancora in festa

📸 23:15 – La festa dei liguri e la delusione dei ciociari

23:11 – FISCHIO FINALE AL PICCO, LO SPEZIA È IN SERIE A

90+6′ – Gran salvataggio di Vignali su Ardemagni sul secondo palo

90+5′ – Frosinone che stava arrivando alla conclusione in area in mezzo a una mischia. Lo Spezia manda via il pallone più lontano che può

90+4′ – Spezia che continua a contenere gli attacchi dei ciociari e spazza via le minacce. Ultimi 2 minuti da giocare

90+4′ – Lo Spezia adesso cerca di perdere tempo nel recuperare i palloni

90+3′ – Ciano sulla barriera. Rimessa Frosinone

90+2′ – Citro finisce a terra in area di rigore, ma c’è stato un contatto in precedenza. Punizione Frosinone: Citro aveva preso con la mano il pallone

90+1′ – Galabinov non riesce a trattenere il pallone sull’out di sinistra. Il Frosinone ricomincia il proprio assedio

90+1′ – Sono 6 i minuti di recupero

90′ – Galabinov non trova il pallone dopo la rimessa dal fondo di Scuffet

89′ – Vignali conquista una punizione per un fallo di Ardemagni. Secondi preziosi

🔄 88′ – Doppio cambio Spezia: fuori Nzola e Ferrer, dentro Vignali e Di Gaudio

87′ – Occasione Frosinone! Altro traversone basso dalla sinistra di Brighenti, la tocca Citro ma in fuorigioco. Sospiro di sollievo per lo Spezia che continuerà a soffrire fino alla fine

87′ – Corner di Ciano, Scuffet con i pugni manda via la minaccia. Si va di nervi, Spezia impaurito

🔄 86′ – Doppio cambio Frosinone: fuori Brighenti e Maiello, dentro Paganini e Citro

85′ – Liguri in difficoltà, Frosinone che attacca a testa bassa. Ennesimo corner dalla sinistra. Crampi per Ferrer

84′ – Lo Spezia sembra non avere intenzione di attaccare e quindi difendere il risultato

83′ – Il Frosinone rimane avanti e cerca di costruire sopratutto dalla sinistra con la qualità di Ciano

82′ – Maiello crossa in profondità sul secondo palo dalla sinistra, Mastinu devia in corner di testa. Dal corner, la battuta di Ciano è su Scuffet

80′ – Si entra nella fase decisiva del match. Allo Spezia basterebbe un po’ di coraggio in più per chiudere la partita, il Frosinone pronto sempre ad attaccare ma le occasioni non sono state molte

79′ – Nzola guadagna un fallo prima del cerchio di centrocampo. Punizione Spezia

🔄 78′ – Cambio Spezia: fuori Maggiore, dentro Mora

78′ – Piccola incomprensione tra Vitale e Scuffet, con Rohden pronto ad aggredire. Il portiere l’ha fatta sua

🔄 77′ – Cambio Frosinone: fuori Salvi, dentro Tribuzzi

76′ – Fallo su Ardemagni, che con esperienza conquista una punizione per il Frosinone a centrocampo. Pronto Tribuzzi ad entrare

75′ – Prova a costruire lo Spezia. Il pallone finisce sul fondo, rimessa per Bardi

▶️ 74′ – Si riprende a giocare

🔄 73′ – Cambio Spezia: fuori Gyasi, con un “dolore troppo forte”, dentro Mastinu

⏸ 72′ – Cooling break. Gyasi zoppica verso la panchina

📸 71′ – La situazione generale fuori lo stadio

70′ – Cross in profondità dalla sinistra di Beghetto: Scuffet raccoglie

69′ – Tentativo di testa di Bartolomei dopo un cross dalla sinistra: palla comoda per Bardi

📸 69′ – Il frame del gol di Rohden

68′ – Altro contrasto a centrocampo. Punizione Frosinone

🔄 67′ – Cambio Frosinone: fuori Novakovich, che zoppica, dentro Ardemagni

66′ – Fallo di Ricci su Maiello a centrocampo. Pronto Ardemagni ad entrare

65′ – Intanto fuori il Picco, i tifosi dello Spezia alzano i decibel. Il supporto è fondamentale in questo momento

64′ – Occasione Frosinone! Novakovich, serie di finte dal limite: alla fine sistema il pallone sul destro ma spara alto. È iniziata un’altra partita

63′ – Si riapre la partita. A passare sarebbe ancora lo Spezia, ai ciociari manca ancora un gol per il vantaggio nel risultato totale

62′ – FROSINONE IN VANTAGGIO! Dal rilancio di Bardi, tacco di Ciano in profondità per Rohden che, a tu per tu con Scuffet, non sbaglia col destro piazzato, 1-0!

🔶 60′ – Ammonito Nzola per una trattenuta

📸 59′ – Incontenibili i tifosi dello Spezia, d’altronde è una serata che resterà indimenticabile per loro, a prescindere dal risultato

58′ – Occasione Frosinone! Subito dall’altra parte: cross di Beghetto dalla sinistra per Rohden che salta in anticipo e di testa manda oltre la traversa, comunque non di moltissimo

57′ – Occasione Spezia! Ferrer va fino in fondo sulla destra, traversone in mezzo e davanti il portiere Salvi protegge su Gyasi. Anticipo mostruoso dell’ex Palermo

57′ – Finale playoff molto intensa. Se dovesse finire così, lo Spezia salirebbe in Serie A per la prima volta nella sua storia

📸 56′ – Continuano i cori e i fumogeni dei tifosi dello Spezia fuori lo stadio

55′ – Ciano ci prova dalla distanza. Il suo destro verso il secondo palo è largo

54′ – Si alza il livello d’agonismo al Picco. Squadre che lottano in mezzo al campo

🔶 53′ – Maggiore è il primo ammonito del match per un fallo su Maiello

51′ – Nzola rincorre un pallone in profondità, Krajnc arriva prima di lui in scivolata. Rimessa Spezia sull’out di destra

50′ – Sugli sviluppi del corner, cross in profondità di Vitale, stacca Nzola che non trova la porta. Palla a lato, rimessa dal fondo

49′ – Batti e ribatti tra le due squadre. Alla fine Gyasi scappa sulla sinistra, cross in mezzo respinto da Brighenti. Corner Spezia, il primo della partita contro i 3 degli avversari

47′ – Rinvio storto di Scuffet: rimessa Frosinone. Il pallone non gli era rimbalzato benissimo dopo un retropassaggio della difesa dello Spezia

46′ – Avvio pimpante dello Spezia. Scambio tra Gyasi e Maggiore sulla sinistra: la conclusione di quest’ultimo è deviata da due giocatori ma arriva a Bardi

▶️ 46′ – Partiti per il secondo tempo! 45 minuti per la Serie A

22:17 – Squadre di nuovo in campo, non sembrano esserci cambi per la ripresa

22:15 – Tra poco il secondo tempo di Spezia-Frosinone. Saranno gli ultimi 45 minuti della Serie B 2019/20. Niente supplementari né rigori: in caso di pareggio, in Serie A ci va la migliore classificata, ovvero lo Spezia

22:13 – Intanto, è iniziata la finale playoff d’andata della Segunda Division, la serie B spagnola. Elche e Girona si giocano la terza nuova casella nella prossima Liga, dopo le promozioni dirette di Huesca e Cadice

22:11 – Sono 10 i tocchi nell’area dello Spezia. Troppa facilità negli ultimi 16 metri per il Frosinone

🗣 22:05 – Frosinone, parla Beghetto, l’autore del palo: “Dobbiamo raggiungere l’obiettivo, ce la dobbiamo mettere tutta”

⏸ 22:03 – Finisce il primo tempo: Spezia-Frosinone 0-0. Ai ciociari servono ancora i 2 gol di scarto per la promozione in Serie A

45+3′ – Ci prova anche Galabinov da fermo e dal limite dell’area ma non trova la porta

45+2′ – Gyasi dalla sinistra serve Maggiore, che si accentra e prova il tiro dal limite: pallone alto

45+1′ – Altra azione del Frosinone sulla destra per Salvi, che però, sulla conclusione, trova il muro difensivo dello Spezia

45′ – Sono 3 i minuti di recupero

45′ – A centrocampo, Ciano prova a scappare sul destro ma Ricci ruba il pallone con un gran intervento e senza commettere fallo. Intuizione super

44′ – Frosinone col possesso palla più alto ma ancora deve segnare almeno 2 gol per salire in A

42′ – Occasione Spezia! Sponda di Galabinov verso destra per Bartolomei, che in piena area calcia al volo e non trova la porta per poco oltre la traversa

41′ – Sugli sviluppi del calcio d’angolo, Ferrer riceve un colpo. Sanitari in campo, non sembra essere nulla di grave, solo sangue dal labbro. Spezia momentaneamente in 10, con Bartolomei che scala come terzino a destra

40′ – Occasione Frosinone! Ciano va a rimorchio per Rohden che calcia dal limite verso il secondo palo ma Scuffet ci arriva in tuffo. Palla in corner

39′ – Cross di Ciano a rientrare dalla destra per Rohden, che si anticipare da Scuffet

38′ – Spezia mai pericoloso verso la porta di Bardi in questi primi 38 minuti, diversamente da quanto visto negli ultimi match

📸 35′ – Paradosso a La Spezia: la partita si gioca a porte chiuse per rispettare le norme anti-Covid, ma all’esterno del Picco ci sono circa 1500 tifosi dello Spezia uno vicino all’altro

33′ – Frosinone che cerca di costruire un’azione molto frammentata, Ricci quasi li aiuta con un retropassaggio al volo su Scuffet, che rinvia

32′ – Dalla sinistra, tentativo di Gyasi, innocuo per Bardi

31′ – La punizione di Ciano rischia di essere sfiorata sul secondo palo. Ferrer difende la traiettoria del pallone in uscita, rimessa per Scuffet

31′ – Maggiore tampona Ciano, che, con un pizzico di esperienza, conquista una punizione dai 30 metri per il Frosinone

30′ – Bardi rischia sul controllo palla: riesce a spazzare sull’out di sinistra prima della pressione di Galabinov in corsa

▶️ 29′ – Si riprende a giocare

28′ – Spezia che dall’inizio ha voluto dimostrare di creare le proprie occasioni. Poi il palo di Beghetto: da qui la svolta. Frosinone più propositivo con diverse opportunità

⏸ 27′ – Cooling break per le due squadre

📸 26′ – Intanto, all’esterno dello stadio, sotto la Curva Ferrovia, i fumogeni dei tifosi dello Spezia per supportare la squadra con cori inclusi

25′ – Schema fallito dai giocatori del Frosinone. Rimessa dal fondo per lo Spezia

24′ – Occasione Frosinone! Beghetto prende iniziativa, punta gli avversari e dal limite prova col destro la conclusione. E’ facile la parata per Scuffet, palla in angolo

23′ – Traversone basso di Salvi dalla destra ma l’ex rosanero non trova nessun compagno. Frosinone che resta in avanti

20′ – Lo Spezia non è mai stato nella nuova Serie A, però ha disputato 4 campionati di Prima Divisione dal 1921 al 1925, quando non esisteva il campionato a girone unico

19′ – Bartolomei effettua un cross in profondità dalla destra per Gyasi che però non ha l’impatto col pallone. Sarebbe stato comunque in fuorigioco

17′ – Novakovich prova a fare tutto da solo ma, arrivato al limite dell’area avversaria, calcia largo sul fondo, non trovando il secondo palo

📸 16′ – Un frame della punizione dell’11’ per lo Spezia

15′ – Non si molla niente: con grande grinta, Ferrer conquista una rimessa laterale in scivolata sulla fascia destra

14′ – Lo Spezia prova a ripartire e Galabinov conquista un fallo. Punizione per i liguri

13′ – Il Frosinone si è caricato dopo l’occasione avuta da Beghetto. Aumenta il ritmo di circolazione del pallone nella metà campo dello Spezia

12′ – Occasione Frosinone! Sugli sviluppi di una rimessa battuta dalla sinistra, il pallone arriva sul secondo palo a Beghetto che, solo davanti il portiere, spara sul palo

11′ – Va Vitale alla battuta col sinistro: corpo all’indietro e palla alta in Curva Ferrovia. Rimessa dal fondo per i ciociari

10′ – Ricci si propone per vie centrali: è bravo a conquistare il fallo tra Maiello e Haas. Punizione Spezia poco dopo il limite dell’area: Bartolomei a battere

9′ – Fallo di Terzi su Novakovich. Rischia il giallo il giocatore dello Spezia

8′ – Bartolomei non trova la coordinazione per il cross dalla sinistra, pallone che si spegne sul fondo

7′ – Corpo a corpo di Brighenti su Gyasi. Punizione per lo Spezia vicino l’out di sinistra

6′ – Gyasi cambia il gioco sulla destra, dove Ferrer mette in mezzo per Galabinov che però colpisce alto di testa

5′ – Stavolta è Salvi ad allargare le braccia su Vitale, all’altezza del centrocampo. Punizione Spezia

4′ – Lo Spezia gira palla dalla difesa per provare a costruire azioni pericolose. In zona d’attacco, fallo di Maggiore su Salvi. Punizione Frosinone

1′ – Vitale prova a mettere un cross per Galabinov dalla sinistra ma il pallone arriva a Bardi

▶️ 1′ – Partiti! Spezia e Frosinone si giocano la Serie A

21:13 – L’arbitro della partita è Sacchi, assistito da Pagliardini e Muto. Il quarto uomo è Serra, al Var Aureliano e Ghersini (avar)

📸 21:11 – All’Alberto Picco di La Spezia suona l’Inno d’Italia

21:09 – Le due squadre hanno finito da poco il loro riscaldamento in campo

🗣 21:06 – Le parole nel prepartita di Alessandro Nesta, allenatore del Frosinone: “Dovremo essere aggressivi dall’inizio e capitalizzare al massimo le occasioni. Nei playoff abbiamo speso più dello Spezia, ma non abbiamo paura: possiamo fare l’impresa. Per quanto riguarda il mio futuro a Frosinone, ho un altro anno di contratto, non so cosa succederà quando sarà tutto finito”

🗣 21:04 – Le parole nel prepartita di Vincenzo Italiano, allenatore dello Spezia: “Dobbiamo mettere da parte ansie e timori e cercare di essere il solito Spezia. I tifosi? Chiedo loro di gioire e sostenerci con grande responsabilità, perché abbiamo fatto tutti tanti sacrifici e non dobbiamo vanificarli”

21:02 – Il Frosinone invece deve fare a meno di Dionisi, ammonito all’andata e squalificato per stasera. In attacco Ciano e Novakovich; a destra c’è l’ex rosanero Salvi e non Beghetto. Chi torna dalla squalifica è invece Haas, anche lui ex Palermo, schierato a centrocampo al posto di Gori

21:00 – Nelle formazioni ufficiali, lo Spezia conferma l’undici dell’andata. Tridente composto da Nzola, Galabinov e Gyasi; Ricci, Bartolomei e Maggiore in regia

20:58 – La gara d’andata è finita 1-0 per lo Spezia grazie al gol del palermitano Gyasi, su assist di Maggiore

20:56 – Lo Spezia ha 2 risultati su 3: il Frosinone, per salire in Serie A, deve vincere, e quindi rimontare per la 3° volta su 3, con almeno 2 gol di scarto

20:54 – Il Frosinone invece è dovuto partire dal turno preliminare rimontando il Cittadella da 2-0 a 3-2 dopo 120’. In semifinale viene sconfitto in casa dal Pordenone per 1-0, ma al ritorno c’è un’altra rimonta, per 2-0 al Nereo Rocco di Trieste

20:52 – Lo Spezia è arrivato in finale superando il Chievo in semifinale: sconfitta per 2-0 al Bentegodi, 3-1 al Picco

20:50 – In caso di promozione per il Frosinone, accederebbe alla massima serie per la 3° volta nella sua storia

20:48 – In caso di promozione, lo Spezia potrebbe diventare la 68° squadra diversa a giocare in Serie A

20:46 – In totale sono 13 i precedenti tra Spezia e Frosinone in Serie B, tutti nella regular season tranne la finale playoff d’andata di questa stagione. Liguri avanti nelle vittorie (4, quelle dei ciociari sono 3), 6 i pareggi

20:44 – Nelle due sfide della regular season, ha sempre vinto la formazione ospitante: 2-0 per lo Spezia il 24 novembre 2019 al Picco, 2-1 per il Frosinone lo scorso 3 luglio allo Stirpe

20:42 – Il Frosinone ha vinto le 2 trasferte giocate in questi playoff di Serie B, dopo non aver trovato il successo nelle ultime 6 gare in trasferta della regular season (3 pareggi, 3 sconfitte)

20:40 – Invece, Camillo Ciano ha realizzato 5 gol in 9 gare dei playoff di Serie B: 2 delle sue reti, inoltre, sono arrivate contro il Palermo nelle due finali del 2018

20:38 – Matteo Ardemagni ha segnato 7 reti in carriera contro lo Spezia in Serie B con 4 squadre diverse. Soltanto contro Brescia e Cittadella ha realizzato più gol nel torneo (9 a entrambe)

20:36 – Andrej Galabinov, attaccante dello Spezia, ha preso parte a 7 gol nelle sue ultime 7 partite di Serie B (playoff inclusi), con 6 reti e un assist. Il bulgaro ha trovato la rete nelle ultime 2 gare giocate al Picco

20:34 – Il Frosinone, nell’era Stirpe, ha vinto tutte e tre le finali playoff disputate tra Serie C (contro Grosseto e Lecce) e B (contro il Palermo)

20:32 – Lo Spezia potrebbe ottenere la prima storica promozione in Serie A. Questa inoltre è la prima finale playoff in Serie B nella propria storia. Nella stagione 2015/16 vennero eliminati in semifinale dal Trapani

20:28 – 🎥 I tifosi dello Spezia sono all’esterno dello stadio per supportare la squadra. Qui l’accoglienza dopo l’arrivo del pullman

20:17 – FORMAZIONI UFFICIALI
Frosinone (3-4-1-2): Bardi; Brighenti, Ariaudo, Krajnc; Salvi, Maiello, Haas, Beghetto; Rohdén; Ciano, Novakovich. All. Nesta

20:16 – FORMAZIONI UFFICIALI
Spezia (4-3-3): Scuffet; Ferrer, Erlic, Terzi, Vitale; Bartolomei, M. Ricci, Maggiore; Nzola, Galabinov, Gyasi. All. Italiano

20:15 – Gentili lettori di TifosiPalermo.it, un saluto da Salvo Geraci, e benvenuti nella diretta testuale di Spezia-Frosinone, la finale playoff di ritorno di Serie B

SEGUICI SU FACEBOOK | INSTAGRAM | TWITTER

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui