Attraverso le pagine di Repubblica.it, si rende noto il grande gesto di solidarietà e vicinanza del vice-presidente Tony di Piazza nei confronti del suo paese d’origine, proprio San Giuseppe Jato per fronteggiare l’emergenza coronavirus.

Una parte del contributo verrà infatti utilizzata per alcuni dispositivi di protezione individuale (prevalentemente mascherine e guanti) che verranno successivamente consegnati agli abitanti di San Giuseppe Jato. Un’altra parte sarà invece destinata all’acquisto di generi di prima necessità da dividere alle famiglie più bisognose del Paese. Sarà lo stesso Comune a pianificarne la distribuzione nei prossimi giorni.

Un grande gesto da parte di un nostro concittadino che da sempre è legato alla sua terra – commenta Rosario Agostaro, sindaco di San Giuseppe JatoApprezziamo l’iniziativa di Tony Di Piazza in un momento molto difficile per tutti. Utilizzeremo questi soldi anche per dare un sostegno concreto alle famiglie più bisognose attraverso dei buoni spesa”.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui