Attraverso un post facebook il presidente della Regione Nello Musumeci ha comunicato di aver appreso notizia di un nuovo sbarco a Messina dalla Calabria. Un atteggiamento inaccettabile che rischia di portare, in un momento così delicato, ulteriori e pericolosi contagi. Ecco le parole del presidente della Regione in merito al fenomeno verificatosi poche ore fa:

”Mi segnalano appena adesso che a #Messina stanno sbarcando dalla Calabria molte persone non autorizzate. Non è possibile e non accetto che questo accada. Ho chiesto al prefetto di intervenire immediatamente. C’è un decreto del ministro delle Infrastrutture e del ministro della Salute che lo impedisce. Pretendo che quell’ordine venga rispettato e che vengano effettuati maggiori controlli alla partenza. Il governo nazionale intervenga perché noi siciliani non siamo carne da macello!”

Musumeci, in un secondo post, ha poi aggiunto:

”Ho appena avuto conferma dalla prefettura di Messina che saranno ulteriormente intensificati i controlli sullo Stretto. Possono passare, alla luce del provvedimento nazionale, SOLO i pendolari che svolgono servizio pubblico, come sanitari, forze armate e di polizia. BASTA. Stiamo facendo sacrifici enormi e bisogna dare certezze a tutti i cittadini che questa fase è seguita con impegno.”

I due post:

Alcuni scatti da noi raccolti:

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui