Certo che ci vuole coraggio a farsi vedere ancora in giro, soprattutto a Palermo. Ma tant’è.
Volete rivedere il buon Lucchesi? Vi sveliamo dove e quando.
Mettersi la coda tra le gambe è un modo di dire che potrebbe anche significare abbassare la china, rendersi invisibile, sparire simbolicamente dalla circolazione.
Così dovrebbero fare tutti quelli che hanno combinato qualcosa di grosso, di deplorevole, qualcosa di cui vergognarsi.
Ma la dignità non è per tutti, Non è roba che si compra al mercato e molti vivacchiano anche essendone totalmente privi.

Dopo aver ingannato un popolo, il minimo che si dovrebbe fare è sparire dalla circolazione. Sicuramente non tentare di stare ancora sotto i fari della ribalta provando a dare spiegazioni a cui nessuno crederà, prodursi nell’ennesimo fiume di parole vuote col solo scopo di provare ad ammaliare e convincere la platea.

Sono tutti innocenti, puri come suore di clausura.
Nessuno sapeva niente, tutti si sentono fregati, tutti.
Zamparini, Tuttolopec, Albanese, De Angeli e Lucchesi. Già Lucchesi.
L’abile direttore generale è riuscito nell’ennesimo tentativo di portare la nave all’approdo programmato. Ma se gli altri, chi più chi meno, sembrano per il momento usciti scena , Lucchesi no.
Sarà a Palermo, ospite di una conference in programma il 24 Marzo al Solemar. Spiegherà cos’è successo nel giugno scorso!
Quindi se volete andarlo a cercare, sapete dove trovarlo.
Se poi volete anche ascoltarlo è un problema vostro. Evidentemente non siete ancora sazi di minchiate.
Il vero problema però è che a questa gente continua a darsi spazio e voce.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui