L’amministratore delegato del Palermo, Rinaldo Sagramola, è intervenuto telefonicamente alla trasmissione radio-fonica “Radio Sportiva” commentando quanto avvenuto Lunedì sugli spalti del Renzo Barbera e in merito alle prossime mosse del club rosa-nero.

L’entusiasmo dell’ambiente palermitano ha infatti inondato anche gli azzurri della Nazionale che sono stati accolti da un pubblico caloroso e numeroso, commenta così Sagramola:

Fino a qualche anno fa lo spettacolo di Italia – Armenia sugli spalti era la normalità a Palermo. Una bella emozione rivedere una partecipazione così importante“.

Un legame tra pubblico e squadra che è stato risanato con la rinascita della società, la quale si può definire artefice di questo traguardo:

Anche in Serie D la gente ha voglia di partecipare per l’avventura del nuovo Palermo per tornare dove compete ai rosa-nero. L’attuale proprietà sa anche parlare al cuore dei tifosi e ha saputo toccare le corde giuste dopo il fallimento”.

E in merito ai prossimi obiettivi del club aggiunge:

Chi è venuto a giocare al Palermo sa che il contesto è da Serie A. Proveremo a mantenere anche l’identità siciliana e sarebbe bello tornare presto nella massima serie: abbiamo in programma la costruzione di un nuovo Centro Sportivo per i giovani.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui