pagelle palermo venezia

Palermo-Venezia, gara valevole per la quattordicesima giornata di Serie B, si è conclusa allo stadio Renzo Barbera con il risultato di 0-1. Di seguito le pagelle del match a cura di Pino Abbate.

Palermo-Venezia: le pagelle

Portiere e difensori

Pigliacelli – 7: l’unico stasera che ha cercato di onorare questa maglia parando di tutto e di più; nulla può purtroppo su Pojhanoalo che lo batte da un metro.

Mateju – 4: ha peggiorato se possibile la negativa prova di Cosenza, e ho detto tutto.

Nedelcearu – 4,5: il macchinoso centrale romeno fa poco per proteggere la sua porta e anche meno quando cerca di fare partire l’azione.

Bettella – 5: l’ex monzese è anche lui poco efficace contro gli attaccanti lagunari che notoriamente non sono qualitativamente apprezzabili. Aveva realizzato il gol del pari ma il pessimo Manganiello ben coadiuvato dal pessimo Var Rapuano glielo nega.

Sala – 4,5: non aggiunge nulla di buono sull’out di destra né in contrasto e tantomeno in appoggio ai centrocampisti.

Centrocampisti

Broh – 4: corre, corre e corre ma senza combinare nulla nemmeno in fase di contrasto contribuendo allo sfacelo generale dell’intera squadra.

Gomes – 4: vale per lui quanto detto per Broh, scorrazza inutilmente per tutto il campo senza costrutto.

Segre – 4: ha pochissima qualità con i piedi, ma qualche tempo fa cercava anche le conclusioni verso la porta avversaria cosa che adesso non fa più.

Attaccanti

Valente – 4: lo scadimento generale dell’intera squadra lo ha coinvolto in tutto e per tutto infatti non riesce né a confezionare assist e tantomeno a tirare qualche volta verso la porta avversaria.

Brunori – 4: lasciato completamente solo in balia dei difensori avversari cerca di darsi da fare ma con scarsi risultati. Manganiello prima gli dà il rigore che poi gli nega con la complicità mefistofelica del Var Rapuano, ma quello che combina sul rigore reale è assolutamente imperdonabile. Non solo lo sbaglia, per la seconda volta dopo Cosenza, ma sulla respinta di Ioronen invece di appoggiare semplicemente nella porta sguarnita vuole fare il fenomeno e riesce a sbagliare il più facile dei gol. Da non credere.

Di Mariano – 4: semplicemente, inutilmente e assolutamente una cortina di fumo e assolutamente niente arrosto.

Subentrati

Soleri – 5: entra a un quarto d’ora dalla fine ma può fare poco o nulla. Ormai la frittata è fatta.

Floriano – 5: troppo tardi la sua utilizzazione per sortire qualcosa di buono.

Damiani – s.v.: che pretendeva Corini facendolo entrare a 8 minuti dalla fine? Boooh.

Stulac – s.v.: anche per lui vale quanto detto per Damiani.

Devetak – s.v.: meglio non assegnargli alcun voto.

Allenatore

Corini – 4: la squadra così com’è l’ha voluta lui. Non solo non riesce a darle un gioco, ma insiste nel mettere sempre gli stessi giocatori che forniscono sempre le stesse pessime prestazioni. È in evidente stato confusionale perché anche nei cambi non solo è tardivo ma non riesce ad ottenere nessun miglioramento.

Arbitro

Arbitro Manganiello – 3,5: stasera abbiamo avuto la prova di come gli arbitri abbiano asservito il Var alla loro arrogante discrezionalità. Il rigore era evidente e il fuorigioco di Soleri sul gol di Bettella era assolutamente ininfluente. Non so chi sia stato peggio tra l’arbitro e il var Rapuano. Ad ogni modo hanno falsato la partita a prescindere dalle colpe, che sono enormi e tante, di Corini.

 

LEGGI ANCHE

Pigliacelli: “Non mi importa delle mie parate, dovevamo conquistare i tre punti”

Venezia, Pohjanpalo: “Gara col Palermo? Ci abbiamo lavorato due settimane”

Corini: “Brunori? Ha dato tanto per la squadra. E sul gol annullato…”

SEGUICI SU FACEBOOK | INSTAGRAM | TWITTER

1 commento

  1. Concordo pienamente con lea pagella dell’ottimo Pino Abbate. Andate a leggere sul giornale di Sicilia i voti che Carlo Brandaleone ha assegnato alla truppa rosanero. Mi chiedo ma che partita ha visto. perchè questa difesa ad oltranza dell’indifendibile Corini?
    Grazie caro pino Abbate la voce della verità

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui