Torino Radonjic

Un gestaccio rimasto impunito. Protagonista del fatto all’Olimpico, per la gara di campionato tra la Roma e il Torino, l’attaccante serbo dei granata (nonché ex romanista) Nemanja Radonjic sul finale di partita. Poco dopo il gol di Matic in pieno recupero, che ha permesso ai capitolini di pareggiare in extremis la rete di Linetty, il serbo ha avuto un diverbio con il giallorosso Gianluca Mancini che lo ha allontanato con un leggero spintone prima di battere una rimessa laterale.

Brutto gesto di Radonjic: in vista un provvedimento?

La reazione del classe ’96 del Torino è stata deprecabile: rivolgendosi all’avversario, ma dando le spalle all’arbitro che evidentemente non si è accorto di nulla, Radonjic si è afferrato le parti intime. Per quanto sul campo l’episodio sia passato inosservato, è probabile che il centravanti della squadra piemontese andrà incontro ad un provvedimento disciplinare in settimana. L’attaccante del Toro raggiungerà presto il Qatar con la propria nazionale, in vista degli imminenti Mondiali che si giocheranno dal 21 novembre al 18 dicembre.

LEGGI ANCHE

Roma-Torino, Belotti sbaglia il penalty: rimedia dopo 2 minuti Matic

Cosenza-Palermo, tifosi rosanero colpiscono due steward: ecco cos’è successo

Catania, Lodi come Brunori: errore dal dischetto contro il Canicattì

CorSport – Marson ipnotizza Brunori: il Palermo cade a Cosenza  

SEGUICI SU FACEBOOK | INSTAGRAM | TWITTER

 

 

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui