Palermo-Parma Maggioni


Palermo-Parma a Maggioni: un arbitro che non scatena polemiche

Sabato 6 novembre 2022 alle ore 16.15 allo stadio “Renzo Barbera” dirigerà l’incontro Lorenzo Maggioni della sezione di Lecco, collaborato dai guardalinee Zingarelli e De Meo con quarto uomo Maggio; al VAR Massimi assistito da Marcenaro.

Nato a Merate il 12 marzo 1984, residente a Montevecchia, Maggioni ha iniziato ad arbitrare a 18 anni, nel 2002, dopo aver brillantemente superato l’apposito corso. Nel 2009-10, dopo aver completato la trafila nelle categorie provinciali e regionali, è approdato alla Cai e l’anno dopo nella Can D. Nel 2014 ha ottenuto la promozione alla categoria successiva, la Lega Pro, per poi passare nel 2018 in serie B. Il debutto in A il 4 aprile 2019 in occasione della sfida tra Sassuolo e Chievo, vinta 4-0 dai neroverdi. Nella prima stagione in pianta stabile in massima serie ha totalizzato una sola direzione, più dodici in serie B e due in Coppa Italia.

Come riporta una stringata voce sul sito dell’Associazione Italiana Arbitri, Maggioni oltre alla sua attività di fischietto svolge la professione di manager.
Il suo avvento in massima serie ha interrotto un vuoto che si protraeva addirittura da quasi settant’anni, riportando un fischietto della sezione di Lecco sui palcoscenici più prestigiosi del calcio italiano. Lorenzo Maggioni è uno dei “nuovi arbitri” che si sono affacciati in serie dove ad oggi ha appena 7 presenze.

Palermo-Parma a Maggioni

Nei cadetti invece ha una buona esperienza avendo diretto ben 53 partite e ha estratto 235 volte il cartellino giallo,  8 volte il doppio giallo e appena 4 volte il rosso diretto.
Nelle sue direzioni le squadre di casa hanno ottenuto ben 30 vittorie, 11 pareggi e 12 sconfitte.
Le cronache non raccontano di polemiche accese nelle partite fin qui dirette per cui sembrerebbe un arbitro che non predilige il ruolo di protagonista e questa potrebbe essere una buona notizia visto che i direttori di gara fin qui avvicendatisi, tra i quali qualche barone della seria A, hanno francamente lasciato molto a desiderare compreso Fournau sabato scorso a Modena che pur essendo il migliore fin qui visto ha ignorato un rigorissimo su Di Mariano: ma piu’ colpevole di lui è stato Abbattista al VAR.

Ma comunque speriamo che continui su questa strada per cui auguro …

Buon arbitraggio a tutti
Pino Abbate

LEGGI ANCHE

Quando il Palermo dei “picciotti” annientó il grande Parma

Cosenza, un grande nome per il post Dionigi: contatti in corso

Nocerino su Instagram: “Onorato di aver fatto parte di questo club”

SEGUICI SU FACEBOOK | INSTAGRAM | TWITTER

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui