Ora è ufficiale: Edinson Cavani è tornato. El Matador ha segnato ieri contro il Maiorca il suo quarto gol nella Liga spagnola, rete che però non è servita ad evitare la sconfitta del suo Valencia.

Insaziabile Cavani: l’ex rosanero continua a segnare

Non si è mai troppo vecchi per fare la differenza, chiedere a Edinson Cavani. L’uruguayano 35enne continua a segnare in Liga. Dopo la doppietta all’esordio contro l’Elche, “El Matador” si è ripetuto contro Siviglia e Maiorca. 4 gol in una settimana per il bomber che ha scritto un pezzo di storia in Italia. Sfortunatamente per lui, i suoi gol non sono serviti per consegnare a Gattuso, allenatore del Valencia, i 3 punti. Cavani che si prepara al meglio a quello che verosimilmente sarà il suo ultimo mondiale con l’Uruguay.

Il mondiale in Qatar: l’ultimo della carriera

Non è un caso che il ritorno al gol di Cavani sia a ridosso del mondiale in Qatar. L’attaccante del Valencia attraverso prestazioni super si sta conquistando di diritto un posto tra i convocati al mondiale. Il Ct dell’Uruguay, Diego Alonso, sceglierà nei prossimi giorni i convocati definitivi da portare in Qatar e verosimilmente porterà con se il Matador. Uruguay che sfiderà la Corea del Sud nella prima giornata del gruppo H. Poi la sfida al Portogallo di Cristiano Ronaldo, eliminato lo scorso mondiale agli ottavi proprio da una doppietta di Cavani. Infine la sfida contro il Ghana che rimanda allo storico quarto di finale del mondiale in Sudafrica del 2010, quando l’albiceleste vinse ai rigori al termine di una partita folle.

LEGGI ANCHE

[FOTO] Palermo, riscaldamento con le maglie della Komen

[FOTO/VIDEO] Palermo-Cittadella: prime immagini dal Barbera

Walter Zenga in Serie B? L’ex rosanero può sfidare il Palermo

Serie C ancora a tinte rosanero: due ex Palermo in gol

SEGUICI SU FACEBOOK | INSTAGRAM | TWITTER

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui