Reggina Taibi

Durante il “Palermo Football Summit”, il direttore sportivo della Reggina, Massimo Taibi ha rilasciato un’intervista ai microfoni di TuttoMercatoweb. L’ex portiere di Milan e Manchester United ha commentato lo straordinario avvio di stagione della squadra calabrese. La formazione di Filippo Inzaghi, infatti, ha conquistato 15 punti in 7 partite e attualmente condivide la vetta della classifica con Brescia e Bari. Nato a Palermo, cresciuto calcisticamente nelle giovanili del Licata, Taibi è stato l’artefice della promozione in Serie B della squadra calabrese, dal settembre del 2021 è stato incaricato come responsabile del settore giovanile amaranto.

Reggina, le dichiarazioni di Taibi

Eravamo convinti di aver costruito una buona squadra nonostante i ritardi dovuti al cambio di proprietà del club. Non mi aspettavo così bene ma speravamo che la squadra rendesse in questa maniera. Inizialmente avevamo un programma triennale, poi però il presidente ha deciso per un cambio di rotta, investendo sia sul mercato che su un tecnico importante per la Serie B come Inzaghi. Vogliamo fare un buon campionato e solo ad aprile proveremo a tracciare la strada. Le rivali comunque non mancano”.

“Voglio stare lontano da Palermo”

Su Roberto Stellone: “Ha fatto un lavoro importante e ci ha salvato da un momento delicato. Poi le società fanno delle scelte”.

Infine, commenta i suoi possibili impieghi futuri e l’amore per la squadra della sua città natale: “In futuro mi vedo a Reggio Calabria. Palermo? Sono tifoso e non sarei razionale. Meglio starci lontano“.

LEGGI ANCHE

Ternana-Palermo: ecco dove seguire il match dei rosanero

Como, per gennaio si pensa ad un super colpo dalla Serie A

La Nazione/Umbria – Ternana atteso il Palermo. Biglietti a gonfie vele

SEGUICI SU FACEBOOK | INSTAGRAM | TWITTER

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui