Cheddira

Walid Cheddira è il giocatore copertina del Bari e di questo inizio di campionato di B. L’italo-marocchino ha iniziato la stagione nel migliore dei modi, tanto da trovarsi dopo 7 giornate in testa alla classifica dei cannonieri con 7 gol realizzati. Le grandi prestazioni lo mettono sotto la lente di ingrandimento non solo dei club di Serie A, ma anche delle due nazionali che lo potrebbero convocare. In tal senso il ct azzurro, Roberto Mancini ha visionato le prestazioni dell’attaccante, che però sembra aver scelto la nazionale marocchina. Il classe 98 in questo modo avrebbe la possibilità di gio0care il mondiale di novembre che si giocherà in Qatar.

Le parole di Cheddira

Cheddira è stato intervistato ai microfoni di RadioBari, nella quale ha parlato del proprio momento di forma. Inoltre il giocatore, ha anche dichiarato quale è stato finora il suo gol più importante. Ecco di seguito le parole del giocatore biancorosso.

“Io mi comporto come sempre, continuo a lavorare ed allenarmi duramente per cercare di migliorare. In me non è cambiato niente. Sabato contro il Brescia ci siamo divertiti tantissimo, ogni compagno giocava per l’altro, il gruppo ci sta dando forza. Il gol più significativo è stato il primo in Serie B, contro il Palermo, realizzato davanti a tutti quei tifosi. La mia esultanza? È un balletto che spopola in America, soprattutto in un videogioco a cui giochiamo con i compagni di squadra. Scendere in campo con il Marocco è stato un grande onore, il sogno di ogni bambino è quello di giocare con la propria Nazionale. Io ancora convocabile con l’Italia? Le scelte ormai sono state fatte, sarebbe molto brutto cambiare”.

LEGGI ANCHE

Trajkovski raggiunge le 300 presenze: “Grato per la fiducia riposta in me”

Serie D, Acireale: esonerato Giovanni Marchese

GdS – Corini, troppe spine. Rosa in cerca d’identità

SEGUICI SU FACEBOOK | INSTAGRAM | TWITTER

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui