D'Angelo Pisa

Primo giorno di scuola. L’ennesimo per Luca D’Angelo, che è stato chiamato di nuovo dal Pisa dopo l’esonero di Maran. Un discorso alla squadra, poi dai tifosi: “State vicino ai ragazzi”, il suo appello alla gente. Insomma voglia di ripartire in casa nerazzurra dopo gli ultimi risultati deficitari e una classifica che recita ultima posizione e soli 2 punti conquistati. L’allenatore ha trovato l’affetto della tifoseria, oggi presente in massa a San Piero a Grado per assistere al match amichevole contro la formazione Primavera. Erano circa ìn 500 ad intonare cori e a sostenere i propri beniamini.

Pisa, D’Angelo torna tra l’affetto della gente

500 tifosi per un allenamento. Mica male. Luca D’Angelo riparte tra mille incertezze ma circondato dall’amore della sua gente. Solo 2 punti in classifica come detto, dopo le 4 sconfitte e i soli due pareggi conquistati (contro Venezia e Como). 7 gol fatti, ma una difesa che non funziona: ben 11 sono state le reti incassate. Un dato che vuol dire peggiore difesa della Serie B insieme al Como. Al rientro dalla pausa nazionali, D’Angelo e i suoi ragazzi saranno impegnati nella sfida contro il Perugia. Un match dal sapore di “ripartenza”, visto che anche in Umbria c’è un volto nuovo, quello di Baldini, arrivato al posto di Castori.

LEGGI ANCHE

Palermo, Bettella infortunato: il report clinico

Evacuo: “Palermo e Bari stanno aiutando la Serie B”

Segui con noi in diretta Palermo-Nottingham Forest

SEGUICI SU FACEBOOK | INSTAGRAM | TWITTER

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui