Cellino Brescia

In casa Brescia si stanno vivendo attimi concitati, e proprio il presidente Massimo Cellino si trova al centro dell’attenzione. Al patron della squadra lombarda, infatti, sono stati sequestrati beni per ben 59 milioni di euro.

Ecco quanto disposto per Cellino

Il Giornale di Brescia, ha riportato le seguenti parole: ” I giudici del Riesame, hanno condiviso la sentenza della Cassazione che aveva stabilito che non dovesse essere sequestrata solo la cifra non versata al Fisco, e quindi una cartella da 700mila che Cellino ha in questi mesi poi interamente saldato, ma l’intero capitale sconosciuto al Fisco e che secondo l’inchiesta fiscale che coinvolge Cellino, sarebbe transitato sul trust inglese riconducibile all’imprenditore sardo’.

Si dovrà dunque attendere per eventuali risvolti.

Palermo, arrivati allo stadio Devetak, Sala e Nedelcearu: a breve le firme

Colpo Reggina: in arrivo Santander dal Bologna

Dario Mirri nel Consiglio Direttivo della Lega B: il tweet di Balata

EGGI ANCHE

Como, il colpo è servito: in arrivo dal Monza Leonardo Mancuso

Abbonamenti 2022-2023: vendita libera al via il 27 luglio. Tutte le info

Dario Mirri nel Consiglio Direttivo della Lega B: il tweet di Balata

Como, il colpo è servito: in arrivo dal Monza Leonardo Mancuso

SEGUICI SU FACEBOOK | INSTAGRAM | TWITTER

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui