Marconi palermo

Ivan Marconi, difensore del Palermo e assoluto protagonista dei play-off dei rosanero, potrebbe non rinnovare il proprio contratto. La scadenza è fissata per domani, ma il club di Viale del Fante è già al lavoro da alcuni giorni per definire il prolungamento. In particolare, il noto giornalista Gianluca Di Marzio riferisce che il Palermo avrebbe avanzato una proposta di un solo anno. L’entourage dell’ex Monza però vorrebbe un accordo fino al 2024. Le parti stanno continuando a dialogare, e non è detto che non si possa arrivare ad un compromesso. Di certo però sono sorti degli ostacoli che potrebbero rallentare o addirittura impedire il buon esito della trattativa.

PALERMO, SI VUOLE CONFERMARE MARCONI COME LEADER DIFENSIVO

È innegabile l’apporto fornito da Marconi nelle ultime due stagioni con il Palermo. Non è di certo un caso che il difensore bresciano si sia messo in mostra in positivo, considerando la sua grande esperienza in Serie C. Quella conquistata con la maglia dei rosanero è infatti la terza, dopo quella con la Cremonese nel 2017 e quella con il Monza nel 2020. Il club siciliano vorrebbe dunque riconfermarlo come perno centrale della retroguardia palermitana per la prossima stagione. Anche la questione societaria può aver influito sul rallentamento delle trattative, ma le parti sono in contatto e si potrebbe arrivare presto al lieto fine.

EGGI ANCHE

Padova, dopo la finale persa Chiricò dice addio: c’è il Crotone

Serie B, il Cagliari perde un pezzo pregiato: preferisce la Serie A

Massolo, l’agente Caravello: “Aspettiamo il closing per discutere del futuro”

SEGUICI SU FACEBOOK | INSTAGRAM | TWITTER

1 commento

  1. Giocatore che nei due anni ha offerto un rendimento discontinuo, con diversi infortuni. Bene l’ultimo scorcio, ma questo a mio avviso non può bastare. Servono due centrali a mio avviso , molto forti e di categoria.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui