liverani

Fabio Liverani, il nuovo allenatore del Cagliari, è intervenuto quest’oggi in conferenza stampa per presentarsi ufficialmente alla piazza in vista del prossimo campionato di Serie B. Il Cagliari, infatti, è una delle squadre retrocesse nella serie cadetta e che mira ad una stagione di ripartenza. Tra gli obiettivi dunque il ritorno presto nella massima serie. Ecco le parole di seguito le parole del mister.

Le dichiarazioni di Fabio Liverani

Il tecnico, dopo l’ultima esperienza a Parma ai primi di giugno è diventato ufficialmente il nuovo allenatore dei rossoblù. Un’occasione che l’ex rosanero ha colto al volo e che pensa sia importante per la sua carriera: Penso sia un’opportunità importante per me ma in generale credo che ci siamo trovati nel momento giusto per entrambi. Non potevo che accettare con entusiasmo, abbiamo tutti grande voglia”. Una Serie B molto competitiva, come sottolinea lo stesso Liverani: “Sarà un campionato molto impegnativo, come ogni anno la Serie B presenta un lotto nutrito e battagliero. I nostri obiettivi li avranno 7-8 squadre, per cui dovremo essere bravi a rimanere in corsa sino alla fine. Prendere dei calciatori con un entusiasmo da Serie B può essere un bene per la società, io non sono uno che mette veti ma prediligo la condivisione con il Club”.

Il nuovo tecnico ha alla fine parlato di quello che è il suo pensiero e la sua filosofia di calcio: “L’entusiasmo dovrà arrivare dai risultati, starà a noi ottenerli in fretta, trovando un’identità e diventando gruppo nel più breve tempo possibile, attraverso il lavoro mio, dei ragazzi, dello staff: dipenderà dall’alchimia, dalle scelte che faremo in sede di mercato, da tanti piccoli, fondamentali tasselli”.

Una Serie B dunque competitiva, dove il Palermo è pronta ad affrontare squadre con obiettivi importanti ma allo stesso tempo si confronterà con ex del passato, tra questi anche Fabio Liverani.

LEGGI ANCHE

Pisa, tutti pazzi per Lucca: può partire in prestito in Serie A

Da Barbera a Mansour, storie di Presidenti e proprietari del Palermo

Cagliari-Palermo, il duello per Brunori entra nel vivo. Le ultime

SEGUICI SU FACEBOOK | INSTAGRAM | TWITTER

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui