monza bologna

Il 29 maggio si è giocata la finale dei playoff di Serie B tra Pisa e Monza. Una sfida che si è decisa ai tempi supplementari dopo una partita ricca di emozioni, ma che alla fine ha visto il Monza trionfare con il risultato di 3-4. Una conquista storica per la squadra lombarda di Silvio Berlusconi, che per la prima volta ha centrato l’obiettivo della Serie A. Adesso l’ex patron rossonero sta iniziando già ha ad organizzare il calciomercato estivo, per poter dire la sua nella massima serie italiana.

I progetti del Monza per la Serie A

Diversi i nomi in ballo ma due, in particolare, sembrano legati a Palermo. Come dichiarato dallo stesso Silvio Berlusconi, durante la festa allo stadio Brianteo, sarebbe già iniziata una trattativa per riportare in Serie A Mario Balotelli. L’attaccante, infatti, al momento gioca all’Adana Demirspor, nel campionato turco. Mario Balotelli, tuttavia, sarebbe disposto a rientrare in Italia e rimettersi in gioco: il Monza sarebbe una piazza papabile, visto anche il legame con il presidente.

L’altro nome per l’attacco è quello di Andrea Belotti che dovrebbe lasciare il Torino. Il “Gallo”, potrebbe così entrare nei piani di Galliani, andando ad infoltire il reparto avanzato del Monza. Andrea Belotti è anche un ex giocatore del Palermo: ha vestito la maglia rosanero per due stagioni, quella del 2013/2014 in Serie B e in Seria A nella stagione 2014/2015 che sancisce anche il suo esordio nella massima serie.

Un Monza, dunque, che potrebbe avere un attacco “palermitano” con Mario Balotelli, che è proprio originario del capoluogo e Andrea Belotti che invece è un ex giocatore. Insomma la squadra lombarda potrebbe avere delle tinte rosanero.

LEGGI ANCHE

Il doppio ex Succi: “Padova-Palermo? Entrambe stanno bene, non vedo favorita”

Foscarini: “Finale play-off? È un peccato che una tra Palermo o Padova rimanga in Serie C”

Andelkovic: «Il Padova ha tanta qualità, occhio a Chiricò»

Il prefetto ha deciso, la partita col Padova si gioca il 12 alle 21

Palermo, Valente chiude il cerchio. E in tre vanno a caccia di riscatto

SEGUICI SU FACEBOOK | INSTAGRAM | TWITTER

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui