Palermo triestina pagelle

Palermo-Triestina, gara di ritorno valevole per il primo turno nazionale dei play-off di Serie C, si è giocata allo stadio Renzo Barbera. Il match, giocato con una cornice di pubblico straordinaria, un tutto esaurito che ha permesso alla società di battere il record di spettatori stagionale, si è concluso con il risultato di 1-1. Di seguito le pagelle a cura di Pino Abbate.

Palermo-Triestina: le pagelle

Portiere e difensori

Massolo 7: stasera è stato decisivo con le sue parate fra le quali annovera il rigore che consente al Palermo di passare il turno;

Buttaro 5,5: preferito all’acciaccato Accardi non ha fornito una prova molto convincente e si è trovato spesso in difficoltà;

Marconi 5: soffre molto gli attacchi dei Giuliani e non sempre è efficace come quando abbatte De Luca in area provocando il rigore che fortunatamente Massolo neutralizza;

Lancini 6: questa sera insieme con i suoi compagni di reparto ha dovuto subire il peso della scarsa vena dei centrocampisti che non hanno per nulla protetto la difesa e tuttosommato se l’è cavata discretamente;

Crivello 5,5: ovviamente vista la condizione dei compagni ha dovuto fare gli straordinari per fermare le continue folate degli attaccanti triestini non sempre in maniera impeccabile.

Centrocampisti

Dall’Oglio 5: anche lui non ha dato la spinta solita preferendo arretrare e quindi in fase di contrasto è stato poco lucido e inesistente nell’impostazione;

De Rose 5,5: stasera il capitano non ha offerto una prestazione da ricordare e quando non gira lui sono dolori per l’intera squadra; resosi conto che non poteva sostenere il gioco di centrocampo è arretrato molto favorendo gli attacchi alabardati e beccando un giallo ingenuo che gli farà saltare la prossima gara.

Attaccanti

Valente5: oggi è stata la controfigura del bel giocatore visto a Trieste; poche e inconsistenti le sue puntate in avanti;

Luperini 6,5: ha fatto tanto gioco sporco specie nei contrasti ma non sempre in maniera lucida vista l’inesistenza del centrocampo rosa, tuttavia ha il merito di seguire l’azione di Soleri e di calciare bene segnando il rimpallo che lo favorisce nei minuti di recupero;

Floriano 5: non poteva non risentire della scarsa vena dei compagni di centrocampo e così ha corso inutilmente per tutto il campo con scarsissimi risultati;

Brunori 5: anche lui stasera si è perso nel marasma generale ma se è vero che gli sono arrivati pochi palloni è altrettanto vero che quei pochi li ha sprecati banalmente.

Subentrati

Soleri6: è stato l’unico cambio che Baldini ha fatto questa sera e con l’unica azione impetuosa che ha condotto da solo ha contribuito decisamente al gol del pareggio realizzato da Luperini.

Allenatore

Baldini5,5: non è certo responsabile della metamorfosi negativa della squadra questa sera, ma è inspiegabile che non abbia fatto cambi vista l’estrema sofferenza patita il che la dice lunga sulla fiducia che ha negli uomini in panchina.

Arbitro

Arbitro Giordano5,5: ha diretto in maniera mediocre ergendosi troppo spesso a protagonista abusando come suo solito del cartellino giallo; il rigore contro il Palermo è apparso alquanto generoso.

LEGGI ANCHE

Lodi: “Assurdo che sceicchi non comprino il Catania. Rifiutai il Palermo”

Palermo, la carica dei 30 mila per sognare

[FOTO] Palermo, dirigenti del City Group allo stadio. Le ultime

SEGUICI SU FACEBOOK | INSTAGRAM | TWITTER

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui