Palermo

Zdenek Zeman, allenatore del Foggia, è intervenuto in conferenza post gara per commentare la prestazione della sua squadra, come riportato da Calciofoggia.  La squadra pugliese, infatti, ieri pomeriggio ha affrontato in trasferta il Potenza. Il match si è concluso con la vittoria per i padroni di casi, con il risultato di 2-1.

Palermo – La fuga e la rimonta, sono già sei i punti persi

Le dichiarazioni di Zeman

Il tecnico come sempre ha analizzato nei dettagli la partita, soffermandosi in particolare sull’arbitraggio: “Abbiamo perso per un errore difensivo e per un rigore che l’arbitro non ci ha concesso. Nonostante tutto abbiamo preso un palo e non ci è stato concesso un rigore. E’ la seconda volta che la gara la decide l’arbitro. Non c’è una cura perché non siamo malati”. Il Foggia, dunque, sarebbe stato penalizzato dal mancato rigore, una cosa che l’allenatore ha sottolineato già in altre occasioni.

Il mister tuttavia, ha visto la buona volontà della sua squadra e l’impegno profuso per portare a casa la vittoria: “Anche oggi abbiamo cercato di giocare a calcio. Volevamo fare la partita e l’abbiamo fatta. Nella ripresa abbiamo provato a recuperare la gara. Dobbiamo continuare a giocare come sappiamo per raggiungere i nostri obiettivi. Sono convinto che ci riusciremo”. Il Foggia adesso si ritrova al decimo posto in classifica, ancora in zona playoff, ma gli uomini di Zdenek Zeman dovranno impegnarsi ulteriormente per poter scalare la classifica.

Mourinho e un fan…Special: Da Palermo a Roma solo per incontrarlo

LEGGI ANCHE

Fedelissimi e «scomparsi», ecco le nuove gerarchie

Avellino, De Simone: “Vittoria importante. Siamo miglior difesa del torneo”

La cura Baldini funziona a… metà, il Palermo resta un cantiere aperto

Rosanero dai due volti: i gol e il blackout. Secondo posto a 4 punti

Lancini squalificato, in difesa si scalda Somma

SEGUICI SU FACEBOOK | INSTAGRAM | TWITTER

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui