palermo

Un compleanno speciale! Non per qualcuno, ma per qualcosa che negli anni è stato ed è ancora il punto di riferimento dei tifosi del Palermo. Oggi il Renzo Barbera compie 90 anni. Proprio il 24 gennaio del 1932 l’impianto venne inaugurato e da quel momento divenne la casa dei rosanero. I lavori iniziarono nel 1931, il progetto fu un’idea di Giovan Battista Santangelo. La prima partita giocata in questo stadio fu Palermo-Atalanta che vide i rosa vincere per 5-1. Il nome dello stadio non è sempre stato quello che tutti noi oggi conosciamo. Il primo nome fu stadio del Littorio in piena epoca fascista. Nel 1937 venne intitolato a Michele Marrone ex giocatore del Palermo ed ex brigatiere dei carabinieri. In seguito il nome cambiò in Stadio La Favorita, in memoria della tenuta di Ferdinando I di Borbone. Nel 2002 si arrivò al nome Renzo Barbera in onore del presidente omonimo deceduto in quello stesso anno.

I campioni visti al Renzo Barbera

Tanti sono stati i campioni che sono passati per il Renzo Barbera, sia da avversari che con la maglia rosanero. Da Del Piero a Totti, passando per Ibrahimovic e Kaka. Tutti hanno calcato il prato del Barbera e alle volte lasciando ricordi più neri che rosa per i tifosi. Stessi tifosi che hanno potuto ammirare le giocate di Pastore e Dybala, i gol di Miccoli e Toni e i lanci lunghi di Corini. Tutti giocatori che qui sono diventati grandi o hanno ridato lustro alla loro carriera. Anche la nazionale ha giocato molte partite al Barbera con uno score ottimo. L’ultima partita degli azzurri al Barbera col senno di poi divenne simbolica. La formazione di Roberto Mancini gioco l’ultima partita prima dello scoppio della Pandemia proprio a Palermo vincendo per 9-1 contro l’Armenia.

Il post del Palermo

Anche la società rosanero ha voluto ricordare l’anniversario dello Stadio, attraverso un post sui social.


LEGGI ANCHE

Palermo – Il calendario aggiornato dopo il ciclone covid

Palermo – Missione possibile

Mattarella a Palermo, la folla lo applaude e lo ringrazia

SEGUICI SU FACEBOOK | INSTAGRAM | TWITTER

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui