mignani

Il tecnico del Bari, Michele Mignani, ha presentato in conferenza stampa la delicata sfida contro il Taranto. Al “San Nicola” andrà in scena il derby della Puglia, mentre più a Sud, quello tra Catania e Palermo. L’allenatore dei galletti ha sottolinato l’importanza dei punti in palio e le difficoltà insite nel match. Poi la parola d’ordine: “Non pensare al Palermo“. Sarà più semplice effettivamente per i rosanero non pensare ai pugliesi, vista l’importanza e lo spessore della sfida che li aspetta, mentre per i biancorossi ci vorrà un po’ più di attenzione “mentale” sotto questo aspetto.

Le parole di Mignani in conferenza

“Sono gare sentite e quindi particolari – ha esordito Mignani – però è anche vero che il nostro campionato è fatto costantemente da partite che, per un motivo o per un altro, hanno diverse difficoltà. De Laurentiis chiede nove punti? Credo che anche questa volta ragioniamo di partita in partita, cercando di chiudere al meglio il miniciclo che ci porterà alla sosta di Natale. Le nostre energie saranno incanalate sulla sfida di domani, non pensiamo al Palermo”.

“La partita ha un duplice aspetto: l’emotività del derby e i punti per la classifica, non posso sapere come ragionano gli altri ma so che possono pensare molto di più al clima derby. Noi dobbiamo fare punti a prescindere dall’avversario. Formazione? Abbiamo ancora l’allenamento di oggi, e cercheremo di mettere in campo i più adatti alla sfida di domani”.

LEGGI ANCHE

 Palermo, coperta corta a centrocampo: l’idea arriva dalla Serie B

Da Graca, dal Calcio Sicilia alla Champions League: il sogno del palermitano

Palermo, ricordi Tomasino? La promessa rosanero giocherà in Eccellenza

SEGUICI SU FACEBOOK | INSTAGRAM | TWITTER

 

 

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui