Palermo

Il tecnico rosanero Giacomo Filippi, in seguito al match contro il Potenza di mister Trocini, è intervenuto ai microfoni in conferenza stampa analizzando la sfida al “Barbera” terminata con il risultato di 2-0 per i padroni di casa. Ecco le dichiarazioni di mister Filippi.

LE DICHIARAZIONI DI FILIPPI

C’è sempre tanto da correggere e da lavorare per riuscire a tenere alta la concentrazione e assimilare i movimenti corretti che proviamo in settimana. Di bello c’è che questa squadra sa soffrire. Oggi era una partita difficile con un avversario organizzato ed ostico, a cui faccio i complimenti. Soprattutto nel primo tempo abbiamo avuto difficoltà a giocare, merito degli avversari. Nel secondo tempo abbiamo fatto meglio. Attraverso sofferenza e sacrificio riusciamo a rimanere alti e sfruttare le occasioni, con tutta la squadra al completo. I ragazzi non tralasciano nulla”.

“Il messaggio è che non tutte le partite vengono fuori come le prepari in settimana. Gli avversari ci sono, vendono cara la pelle per riuscire a conquistare punti al “Barbera”, che è straordinario per la sua cornice di pubblico. Dobbiamo essere bravi e intraprendenti nel cercare qualcosa di positivo e propositivo attraverso le giocate e l’atteggiamento. I ragazzi si allenano intensamente. Ero convinto della prestazione per quanto visto in allenamento. Nessuno si risparmia, c’è partecipazione. Chi entra mi mette in difficoltà perché fa bene e vuole una maglia da titolare”.

“Fella? Una delle sue migliori partite. È da qualche settimana che si allena molto bene, soprattutto in questi giorni è stato brillante. È merito suo, del suo sacrificio. Soltanto così si può migliorare e si può essere dei veri professionisti”.

LEGGI ANCHE

Palermo Primavera, Di Benedetto: “Partita dura, adesso non fermiamoci”

Serie C/C, 14a giornata: l’Avellino torna in Sicilia, Bari contro la Vibonese. Il programma

Sorrentino e quell’infortunio in Palermo-Torino: il ricordo social. E Alastra…

SEGUICI SU FACEBOOK | INSTAGRAM | TWITTER

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui