castagnini

Renzo Castagnini, direttore tecnico del Palermo, è intervenuto in una lunga intervista rilasciata a Lacasadic.com. Diverse le domande poste al dirigente toscano, che si è incentrato soprattutto sul valzer di punte che ha caratterizzato il mercato rosanero delle ultime due stagioni. Il primo protagonista è senz’altro Lorenzo Lucca, prelevato dalla primavera del Torino nel 2020 ed oggi nel giro degli azzurrini di Nicolato.

Le parole di Castagnini: “Lucca per me è quella cosa che si sogna di realizzare da una vita, ma che non si riesce a raggiungere quando la si vuole. Un giocatore fantastico, un ragazzo eccezionale, farà strada perché è un bravo ragazzo, umile, gli piace allenarsi. Io lo volevo portare a Palermo già nell’estate del 2019.  Mi stuzzicava il fatto che un giocatore con una stazza fisica del genere, alto più di due metri, riuscisse ad avere una mobilità incredibile. Fu un colpo di fulmine.  Lo prendevo in giro sull’altezza, e così si creò subito un legame. Ci sentiamo tuttora. Gli suggerisco di non perdere mai quel sorriso con cui ogni giorno entrava al campo d’allenamento qui a Palermo. È anche un ragazzo che sa ascoltare”.

CASTAGNINI: ” BRUNORI E SOLERI DEVONO SOLO FARE UN PASSO AVANTI SUL PIANO MENTALE”

Castagnini si è poi soffermato sul tandem di attacco attuale del Palermo, composto da Matteo Brunori e da Edoardo Soleri. Uno è di proprietà della Juventus, l’altro in prestito dal Padova. Ma Castagnini non li ha scelti a caso: “Il loro futuro è nelle loro mani. Hanno tutte le qualità per essere in C solo di passaggio. Soleri lo seguo da quando era in Primavera alla Roma, avrebbe potuto fare un altro percorso, ma spesso le punte maturano tardi. Lucca è un’eccezione. Brunori lo avevo chiesto al mio amico Cherubini già un anno fa. A quei tempi scelse la B, ma ora è qui con me. Sono contento perché si tratta di forti, devono fare solo quel passettino mentale in più“.

LEGGI ANCHE

Palermo, il mese per capire chi sei: 12 punti…alla portata

Gli rubano il completino dallo stendino. Il grido disperato di un tifoso

Il Palermo di Brunori va meglio di quello di Lucca

SEGUICI SU FACEBOOK | INSTAGRAM | TWITTER

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui