tacopina

Joe Tacopina è intenzionato a riportare la Spal in Serie A. Lo ha dichiarato lo stesso avvocato statunitense dal palco del Teatro Comunale in occasione di un evento di presentazione degli sponsor. Le parole del neo-presidente biancoazzurro, che ha iniziato a ricoprire questa carica dall’agosto di quest’anno, sono state riportate da Il resto del Carlino: “Riporterò la Spal in Serie A. Ho grandi ambizioni, e non faccio promesse che non posso mantenere. Sono cresciuto a Brooklyn in una famiglia povera, che mi ha trasmesso dei valori importanti. Ferrara? Mai mi era capitato di innamorarmi così in fretta di una città: sono circondato dalla bellezza, ma il colpo di fulmine è scattato grazie ai tifosi della Spal”.

TACOPINA: “COL BENEVENTO HO CONTESTATO L’ARBITRO, COL PARMA…”

Successivamente, Tacopina ha espresso anche il proprio parere sull’inizio di campionato dei ferraresi, con parole non esattamente al miele per gli arbitraggi. In tal senso ha rivelato anche una chicca: “Vi svelo un segreto: a Benevento in Coppa Italia sono stato io a contestare duramente l’arbitro, però ero vestito esattamente come mister Clotet che è stato squalificato al posto mio!”. Circa il match col Parma, terminato 2-2 con il gol spallino del pari sullo scadere, il presidente della SPAL ha svelato altri retroscena. Le sue parole: “L’ho seguita in un hotel di Los Angeles assieme ad uno dei miei figli e a Del Piero. Inizialmente ero molto arrabbiato, poi quando Colombo ha pareggiato ho cominciato a saltare dalla felicità. Ho fatto anche cadere a terra il computer sul quale stavo guardando la partita”.

LEGGI ANCHE

Coppa Italia C, ottavi di finale: ecco quando giocherà il Palermo

Palermo-Virtus Francavilla, le probabili formazioni: novità in arrivo

Il Palermo vince la partita più importante, arriva l’ok per il centro sportivo

Un’enorme figura di m***a.  Ora si attendono provvedimenti

Turris-Palermo 3-0: Profondo rosso. Filippi improvvisa, la figuraccia è servita

SEGUICI SU FACEBOOK | INSTAGRAM | TWITTER

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui