Palermo

Vero e proprio banco di prova per i giallorossi contro i siciliani alla “Favorita”.

Un esame di maturità importante per entrambe le compagini, così viene indirizzata dal “Quotidiano della Calabria“, la sfida tra Palermo e Catanzaro. Il primo test chiave per la squadra di Calabro che in campionato ha ottenuto la vittoria casalinga contro la Virtus Francavilla e i due pareggi consecutivi contro Picerno e Potenza.

E’ un vero e proprio big match, perché il Palermo così come il Catanzaro non ha mai nascosto le sue ambizioni: quelle appunto che riguardano la salita in B.

Un Palermo temibile, che si è ricostruito dopo la cessione di Lucca, con innesti importanti quali quello di Soleri e Fella, cercati dalla stessa squadra calabrese e che per la sfida dovrà fare a meno dello squalificato Lancini.

Per il Catanzaro c’è la voglia di ripristinare proprio la tradizione che ha scardinato il tabù del “Renzo Barbera”, che non aveva mai visto vittoriosi i calabresi in quello storico campo, prima appunto della vittoria dello scorso campionato siglata Martinelli-Verna.

Un gruppo che si trova sicuramente galvanizzato dal successo ottenuto in Coppa Italia contro il Catania, ma che dovrà forse fare a meno di Cinelli. Uscito malconcio nella sfida contro il Potenza e non convocato in Coppa, le sue condizioni sono tenute sotto osservazione, pronto al suo posto Risolo. Il resto dell’11 dovrebbe ricalcare le scelte delle scorse settimane.

Una sfida importante in chiave classifica, uno scivolone oggi forse potrebbe allontanare le contendenti…

Ma è forse il momento giusto per affrontarsi quando i giochi non sono ancora fatti.

Si affrontano due formazioni che amano tener la palla. Moduli simili ma non speculari, la spunterà quindi chi saprà essere più incisivo o negli attacchi di posizione. O chi avrà più determinazione nel vincere una gara che ha giù un sapore diverso dalle altre…

LEGGI ANCHE

Il Messina torna nel suo stadio: in mille sugli spalti del “Franco Scoglio”

Palermo, col Catanzaro vietato accontentarsi del pareggio

Palermo, Luperini cambia mattonella

SEGUICI SU FACEBOOK | INSTAGRAM | TWITTER

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui