zona gialla sicilia

In Sicilia c’è una notizia buona e una un po’ meno. Quella buona è che i dati sulla diffusione del contagio e in generale sugli effetti del coronavirus, sono in costante calo da circa 15 giorni. Quella cattiva, è che la nostra isola comunque resterà in zona gialla per almeno altre due settimane. E’ questo ciò che prevede l’ordinanza “Misure urgenti di contenimento e gestione dell’emergenza sanitaria nella Regione Sicilia”, pubblicata sul sito del ministero e risalente a giorno 10 settembre.

Nella nota si legge: “Allo scopo di contrastare e contenere il diffondersi del virus SARS-Cov-2, per la Regione Sicilia – si legge – l’ordinanza del Ministro della salute 27 agosto 2021 è rinnovata per ulteriori quindici giorni, ferma restando la possibilità di una nuova classificazione”. Ricordiamo che la nostra regione era entrata in zona gialla giorno 27 agosto.

I numeri delle ultime settimane

Come detto, già nelle ultime due settimane i dati epidemiologici sono nettamente migliorati in Sicilia. L’Ufficio di statistica del comune di Palermo ha rilevato una diminuzione nel numero dei nuovi contagi, dei ricoveri e degli ingressi in terapia intensiva. Nella settimana che si è appena conclusa sono stati 6.252 i nuovi positivi, il 27,3% in meno rispetto alla scorsa settimana quando si era registrato già il 7,3% in meno. Il rapporto tra tamponi positivi ed effettuati è passato dal 6,6% al 4,8%. Sono 2272 in positivi in meno rispetto alla settimana precedente (ora sono 26.190 in totale).

LEGGI ANCHE

Palermo, Giuseppe Fella tra equivoci tattici e una misteriosa forma fisica

[VIDEO] Parma, Vazquez dà il meglio di sé: gol e prestazione che vale 3 punti

Acr Messina, Sullo: “Gli episodi ci stanno girando male…c’è da migliorare”

SEGUICI SU FACEBOOK | INSTAGRAM | TWITTER

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui