Spal. Tacopina

L’imprenditore italo-americano Joe Tacopina fa un clamoroso dietrofront o meglio ritratta delle dichiarazioni uscite a stampa a suo nome solo un giorno fa in un’intervista sul quotidiano “La Sicilia“.

A suo dire le stesse dichiarazioni sarebbero false, e con una nota l’avvocato ci tiene a sottolinearlo. In quelle dichiarazioni l’imprenditore aveva sottolineato il suo amore per Catania e i tifosi etnei ed il perché la trattativa non fosse andata in porto, forse con un sentore di rammarico.

Dichiarazioni oggi smentite in una nota:

Le dichiarazioni a me attribuite nell’articolo sono false e non sono mai state pronunciate dal sottoscritto. La vicenda Catania è ormai chiusa. Concludo dicendo che auguro il meglio alla città e ai tifosi del Catania, ma adesso i miei investimenti e le mie energie sono solo per la Spal”.

 

LEGGI ANCHE

Palermo – «Reduci» dalla D, resistono in dieci

Serie C, rinuncia il Gozzano. Due ripescaggi in arrivo. Ecco come…

Miccoli: incarico nel settore giovanile. Nuova avventura per l’ex capitano rosanero

SEGUICI SU FACEBOOK | INSTAGRAM TWITTER

1 commento

  1. Al di là della vicenda nello specifico, credo sia evidente una cosa, un sacco di americani hanno rilevato, club in Italia, ma tutti nel nord e questo è ancora una volta espressione di quello che è questo paese.
    Sinceramente non so quanto buono sia Tacopina, ma uno che ama 100 città in Italia e che comunque in 10 anni ha acquistato 4 club diversi, mi sembra poco affidabile per i tifosi

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui