Palermo Nazionale

Manca pochissimo per la seconda sfida ad Euro 2020 dell’Italia; la squadra di Roberto Mancini va in scena allo stadio Olimpico contro la Svizzera degli ‘italiani’, Freuler dell’Atalanta e Rodriguez del Torino e degli ex ‘italiani’ Shaqiri e Seferovic.

Nell’altra partita del girone, il Galles ha vinto a sorpresa per 2-0 contro la Turchia salendo a quota 4 punti in classifica.

Primo tempo

Primi attacchi per la Svizzera, che preferisce offendere piuttosto che difendere. Strappo sulla fascia mancina di Spinazzola, palla al centro ma Ciro Immobile di testa spreca da pochi passi.

GOAL ANNULLATO all’Italia, di testa Chiellini aveva trovato il gol del vantaggio ma per il direttore di gara c’è stato un tocco con la mano, si salva la Svizzera. Chiellini chiede il cambio, al suo posto entra Francesco Acerbi, della Lazio.

GOAL DELL’ITALIA: azione magistrale dell’Italia con Locatelli che apre a memoria per Berardi. I due del Sassuolo si intendono a memoria perchè Berardi punta Freuler lo salta e serve ancora al centro il centrocampista che fa il gol del 1-0, Manuel Locatelli porta in vantaggio gli azzurri. Spinazzola lanciato sulla fascia sbaglia nell’uno contro uno contro Sommer colpendo con l’esterno destro.

Termina il primo tempo sul risultato di 1-0 per l’Italia, al momento la decide il gol di Locatelli sull’assist di Domenico Berardi.

Secondo tempo 

Primi minuti di sofferenza per l’Italia, gli svizzeri hanno alzato il baricentro della squadra ed attaccano molto alti i difensori azzurri.

RADDOPPIO ITALIA, ancora Manuel Locatelli da fuori sul passaggio di Barella trova l’angolino e porta gli azzurri sul doppio vantaggio con grande merito. Partita super del calciatore scuola Milan in forza al Sassuolo.

GOAL ITALIA: sul finale chiude la partita Ciro Immobile sul recupero in pressione di Toloi, Italia-Svizzera è 3-0.

VOTI ITALIA

Donnarumma: ancora un’altra porta inviolata. Impegnato solo dal tiro di Zuber nel secondo tempo. Voto 6.5

Bonucci: dopo l’uscita di Chiellini diventa lui il capitano, eredita la fascia e le doti da capitano. Voto 6.5

Chiellini: esce al primo tempo dopo che gli è stato annullato un gol. Grande partita nei 25 minuti circa di partita, da vero leader carismatico. Voto 6.5

Acerbi: entra al posto di Chiellini, gioca una partita piuttosto ordinata contro un avversario ostico come Embolo. Voto 6

Di Lorenzo: partita equilibrata del terzino del Napoli, corsa e grinta a servizio degli azzurri. Voto 6

Toloi: entra nel secondo tempo l’atalantino, partita di contenimento. Recupera benissimo la palla per il gol di Immobile. Voto 6.5

Spinazzola: tantissima corsa per l’esterno della Roma, ottima in entrambe le fasi. Voto 6.5

Barella: solita partita con grande costanza e grinta. Realizza l’assist del raddoppio di Locatelli. Voto 6.5

Locatelli: man of the match della partita, doppietta con grande personalità per il calciatore del Sassuolo. Voto 8

Jorginho: il metronomo dell’Italia gioca con grande tranquillità, aiutato molto da Locatelli e Barella, domina a centrocampo. Voto 6.5

Pessina: SV

Cristante: SV

Berardi: partita super del calciatore del Sassuolo, un assist per Locatelli e tanti dribbling riusciti. Voto 7

Chiesa: entra nel secondo tempo e fa subito vedere la sua grande classe. Voto 6

Insigne: buona partita per il capitano del Napoli, qualche errore di troppo ma tanta corsa e doti da leader. Voto 6.5

Immobile: tanti errori per il numero 17 della Lazio, ma sul finire di partita beffa Sommer con un tiro da fuori dopo una partita più che sufficiente con tantissima corsa. Voto 7

LEGGI ANCHE

L’ex Palermo Hiljemark si ritira a soli 28 anni. Il motivo

Catania, iscrizione ad un passo: tre nuovi soci etnei

Sallai: prima meteora al Palermo, adesso punta di diamante dell’Ungheria

SEGUICI SU FACEBOOK | INSTAGRAM TWITTER

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui