Turismo Draghi

Il Premier italiano Mario Draghi nel corso della conferenza stampa di chiusura del G20 dedicato al mondo del turismo ha delineato le prossime linee guida per una ripresa sostenibile e a vantaggio di un settore fortemente colpito dalla crisi economica innescata dal Covid-19.

LE DICHIARAZIONI DI DRAGHI

“A partire dalla seconda metà di giugno sarà pronto il Green pass europeo. Nell’attesa il governo italiano ha introdotto un pass verde nazionale, che entrerà in vigore a partire dalla seconda metà di maggio”, riporta il sito de La Repubblica le parole del Presidente del Consiglio Mario Draghi sulla ripresa del turismo.

“Il mondo vuole viaggiare in Italia – ha proseguito il premier – e l’Italia è pronta a ridare il benvenuto al mondo. Non ho dubbi che il turismo nel nostro Paese riemergerà più forte di prima”

“Grazie al pass italiano – ha spiegato Draghi – i turisti saranno in grado di spostarsi da un Paese all’altro senza quarantena, a patto che possano dimostrare di essere guariti dal Covid, vaccinati o negativi a un tampone. Le nostre montagne, le nostre spiagge, le città e le nostre campagne stanno riaprendo e questo processo accelererà nelle prossime settimane e nei prossimi mesi. Prenotate le vostre vacanze in Italia, non vediamo l’ora di accogliervi di nuovo”.

COS’È IL GREEN PASS

Il green pass sarà pronto in tutta Europa a partire dalla metà di giugno, mentre in Italia sarà attivo già dalla seconda metà di maggio.

Questo consentirà ai cittadini di spostarsi tra regioni di diverso colore senza alcun obbligo di quarantena: nel documento, infatti, sarà indicata l’eventuale avvenuta vaccinazione, la certificazione di avvenuta guarigione dal Covid-19 o un tampone negativo effettuato nelle 48 ore precedenti allo spostamento.

LEGGI ANCHE

Trapani ancora senza calcio, nessuna offerta: bando prolungato

Incidente Viale Regione, la Procura apre un’inchiesta: la dinamica è da chiarire

Palermo, congratulazioni a Costa: la richiesta della società per uno dei cimeli

SEGUICI SU FACEBOOK | INSTAGRAM TWITTER

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui