Il Palermo ha conquistato la vittoria nel match contro la Virtus Francavilla valido per l’ultima giornata del campionato di Serie C – Girone C. Risultato finale 1-3. I tre punti permettono ai rosanero di chiudere la stagione al 7° posto della classifica. La squadra di Giacomo Filippi affronterà dunque al primo turno dei play-off il Teramo. Di seguito le pagelle.

LA DIFESA

Pelagotti – 6: Non può nulla sul gol di Nunzella, che gli si presenta davanti da solo. Per il resto è spettatore non pagante, quindi voto di stima

Accardi – 6: Si fa sorprendere come i suoi compagni di difesa dal furetto Carella nel gol del vantaggio dei pugliesi, ma poi corregge il tiro e conclude in scioltezza

Lancini – 6: Anche lui sorpreso da Carella, che poi fa segnare Nunzella. Nonostante ciò si riprende bene finché esce stremato a 7 minuti dalla fine

Marong – 6: Per uno che fino all’esonero di Boscaglia era un oggetto misterioso e oggi è  una buona realtà nel trio di difesa non c’è male. Anche oggi, gol subito a parte, gioca abbastanza bene

Doda – 6,5: Ha dato un buonissimo contributo alla squadra facendo tanto lavoro sporco sulla fascia di competenza. C’è il suo zampino anche nel gol del pareggio, in quanto recupera un bel pallone e lo scodella a De Rose che poi crossa all’indirizzo di Valente

Marconi – S.V.

IL CENTROCAMPO

Luperini – 6: Per l’intera partita non ha fatto altro che randellare tutti gli avversari che gli sono capitati a tiro, anche con falli vistosi. Con ciò ha contribuito a intimidire gli avversari tenendoli lontani dall’area di Pelagotti, ma da lui ci aspettiamo ben altro

De Rose – 7: Ormai è il gran Maestro del centrocampo rosa, dove sale in cattedra e dispensa assist e calcio di ottimo livello

Valente – 7,5: Che dire! Esce stremato al minuto 69 dopo aver fatto una doppietta con tanto di eurogol al volo. E dopo altri innumerevoli tiri in porta, però, si divora anche il quarto gol. Nonostante ciò è ormai una bella certezza

Broh – 6: Sorprende e anche tanto la sua posizione in campo, ma stavolta fa un po’ meno confusione del solito e fornisce addirittura il cross per l’eurogol di Valente

Kanoutè – 6: Meno di mezz’ora al posto di un esausto Valente per dare anche lui un discreto contributo a questa importante vittoria

L’ATTACCO

Floriano 5,5: Un po’ in ombra oggi la sua prestazione e spesso ha girato a vuoto, ma l’impegno non è mancato

Rauti – 5: Come detto in passato tenere tutto il peso dell’attacco non è nelle sue capacità e oggi è stato solo un corpo estraneo alla squadra

Silipo – 6,5: Entra ad inizio ripresa e ridiventa il giocatore che risveglia l’abulia dell’attacco rosa e fa un gran gol che chiude i conti con i pugliesi

Saraniti – 6: Insieme a Silipo costituisce finalmente un attacco come si deve e appena mette piede in campo fornisce al compagno l’assist per il terzo gol

Santana – 6: Oggi si mette in evidenza solo perché si divora un gol già fatto e non è da lui sbagliare questi palloni. Tuttavia merita un voto positivo per quello che ha sempre dato e sempre darà per questa maglia

ALLENATORE

Filippi – 6,5: L’inizio della partita non è sembrato dei migliori ma via via che si è andati avanti la squadra si è assestata, ha preso possesso dell’iniziativa e si è imposta. Anche i cambi hanno contribuito a portare a casa i tre punti

ARBITRO

Crezzini – 6: Non ha dovuto impegnarsi troppo per dirigere questa partita, ma lo ha fatto discretamente con qualche piccola sbavatura che non gli preclude un voto positivo

LEGGI ANCHE 

Filippi: “Spirito battagliero, credevamo nel 7° posto. Ora testa al Teramo”

Valente: “Felicissimo per la doppietta, il Palermo si merita tutto questo”

Serie C, il tabellone completo del primo turno dei play-off di Lega Pro

SEGUICI SU FACEBOOK | INSTAGRAM TWITTER

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui