Cavese campilongo

Salvatore Campilongo, dopo l’esonero con la Cavese, non siede più su una panchina di Serie C, ma continua a seguire le sorti di quest’ultima. L’allenatore, in un’intervista ai microfoni di Radio Punto Nuovo, ha dettato le sue previsioni in vista dei play-off.

In prospettiva playoff ci sono sempre delle incognite. E’ vero, l’Avellino sta bene, ha meritato il secondo posto, ma ci sono avversarie forti e da qui a un mese può cambiare tanto. Ci sono tante incognite, di come ci si arriva e Covid permettendo. La Ternana ha fatto un campionato a parte, se la Ternana non avesse fatto questi numeri clamorosi, il credo che l’Avellino e forse anche il Bari sarebbero state protagoniste fino alla fine per il primo posto”. Queste le dichiarazioni di Campilongo.

LEGGI ANCHE

Bari, De Risio: “Palermo? Gioca bene a calcio, sarà una bella partita”

Ghirelli sul pullman danneggiato al Palermo: “Un gesto che condanniamo fermamente”

Primavera, la meglio gioventù rosanero: la squadra nata dal nulla è ora al vertice

SEGUICI SU FACEBOOK | INSTAGRAM | TWITTER

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui