Esonerato Alessandro Nesta. Il club gialloblù avrebbe notificato questa mattina l’esonero dell’ex difensore del Milan. In questa stagione, i ciociari avrebbero dovuto lottare per la promozione, anche in virtù degli investimenti fatti, ma la classifica è deprimente per i tifosi. Al momento, infatti, la squadra dell’ormai ex tecnico Nesta non rientrerebbe neanche tra le 8 che farebbero i Playoff (ultimo posto occupato dal Chievo).

Ieri, poi, ad infierire sulle ferite già esistenti di una squadra mai continua e regolare nel campionato cadetto, ci ha pensato la sconfitta pesante, pesantissima, contro il Lecce al “Benito Stirpe”. Un risultato che ha visto la 4° doppietta consecutiva di Coda, ma che sopratuto ha evidenziato un distacco troppo netto tra il club e Nesta, che è stato sollevato dall’incarico.

Alessandro Nesta lascia dopo due anni il Lazio, al 12° posto e a -6 dall’ultimo slot libero per i playoff. Decisamente troppo poco, per proseguire la sua avventura. Nel pomeriggio, prevista una conferenza stampa del patron frusinato in cui si parlerà del futuro allenatore della squadra.

Il comunicato del Frosinone:

“Il Frosinone Calcio comunica di aver sollevato Alessandro Nesta ed il suo staff dalla guida tecnica della prima squadra. La Società ringrazia il mister ed i suoi collaboratori per il lavoro svolto ed augura loro il meglio per il futuro professionale”.

LEGGI ANCHE

Allegri su Dybala: “Quando arrivò dal Palermo gli dissi che non poteva…”

Amazon, primo storico sciopero in Italia: “Dolore fisico e psicologico”

Bari, contestazione dei tifosi: “Squadra senz’anima. Vergognatevi”

SEGUICI SU FACEBOOK | INSTAGRAM | TWITTER

 

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui